rotate-mobile
Altro

Baseball serie B, il New Rimini già qualificato ai playoff si ferma sul pareggio contro Cupra Montana

La squadra del manager Gilberto Zucconi resta in testa al girone C e vede assottigliarsi ad una sola gara il vantaggio sui Falcons Torre Pedrera

New Rimini torna da Cupra Montana con un pareggio, dopo aver perso gara 1 per 11-10 e vinto gara 2 per 10-2. La squadra del manager Gilberto Zucconi resta in testa al girone C e vede assottigliarsi ad una sola gara il vantaggio sui Falcons Torre Pedrera, quando mancano quattro gare al termine della regular season. Entrambe le squadre sono aritmeticamente qualificate per i play off promozione, attendono di definire le loro posizioni e conoscere gli avversari che proverranno dal girone D, dove la situazione è ancora abbastanza incerta.

“Nella prima gara abbiamo avuto un passaggio a vuoto iniziale e tutta la fase difensiva non ha retto la buona giornata nel box dei nostri avversari. Ci siamo ripresi e alla fine potevamo anche vincerl se non avessimo sprecato tanto. E’ stata una sfida difficile, va bene sia così perché lo saranno le partite finali dei play off e ci dobbiamo ben preparare. Non abbiamo perso la bussola e i ragazzi hanno ricominciato a giocare con efficacia. Gara 2 l’abbiamo controllata meglio e la squadra ha ben reagito alla sconfitta del mattino. Abbiamo segnato 20 punti in due partite, non pochi, questo è un dato importante”.

Gara 1

Brutta partenza per i riminesi che incassano subito cinque punti e si trovano costretti a recuperare. Difesa e monte di lancio non appaiono nella giornata giusta e molte indecisioni consento l’allungo dei marchigiani.

Solo al quarto inning, sul 6 a 2, arriva una reazione solida e la rimonta è quasi completata con il triplo di Yuri Cortesi ad essere decisivo. Al quinto arriva il punto del pareggio ed è fondamentale il doppio di Bonemei. Fra sesto e parte alta dell’ottavo inning c’è un punto a testa ma il turno dei marchigiani segna un altro inning complicato per New Rimini, che incassa quattro punti: sull’11 a 7 c’è il tentativo di rimonta al nono, arrivano tre punti che partono dal singolo di Bonemei e finiscono però nella presa al volo su battuta di Perazzini. 11 a 10 il finale per Cupra Montana.

Sul monte riminese era salito il partente Francesco Ridolfi, rilevato da Francesco Tarassi dopo 3.1 riprese e chiusura per Canuti. Troppe le valide incassate, ben 18, contro le 6 battute da New Rimini con il 3 su 3 di Bonemei, per aspirare ad un risultato migliore.

Gara 2

Zucconi sceglie per la prima volta Daniel Muzzarelli per il ruolo di lanciatore partente, decidendo per un turno di riposo a Tommaso Aiello.

New Rimini va subito avanti segnando un punto alla prima ripresa, ma spreca l’occasione di allungare e Cupra ne approfitta per pareggiare al secondo inning. Dal terzo al quinto inning New Rimini segna sempre e si porta sul 7 a 1, ulteriormente aggiornati all’ottavo sul 10 a 1, quando Cupra segna e definisce il 10-2 finale

Da segnalare quattro riprese lanciate dal pitching coach Daniele del Bianco (lanciatore vincente) e la chiusura di Tommaso Montanari. In battuta in evidenza Cifalinò, 3 su 4 per lui.

Domenica 23 luglio, terza trasferta consecutiva per New Rimini che giocherà alle 11 e alle 15 a Potenza Picena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baseball serie B, il New Rimini già qualificato ai playoff si ferma sul pareggio contro Cupra Montana

RiminiToday è in caricamento