rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Altro

Basket Wheelchair, dopo lo stop forzato causa Covid inizia da Rieti l'avventura in serie B

Dopo aver subito l’ennesimo rinvio domenica scorsa, la formazione in carrozzina scenderà in campo nell’insidioso Palacordoni di Rieti per disputare la seconda giornata

Finalmente Riviera Basket Wheelchair Rimini scenderà in campo per il Campionato Nazionale di serie B 2021/22. Dopo aver subito l’ennesimo rinvio domenica scorsa, la formazione in carrozzina scenderà in campo nell’insidioso Palacordoni di Rieti per disputare la seconda giornata di campionato affrontando la temibile formazione di casa.

Il girone “C” al quale Rimini prende parte è composto da 5 squadre ed è stata disputata una sola gara: quella dove la Npic Rieti ha fatto a "polpette" Ort. Michelotti Livorno mentre tutte le altre gare sono ancora ben chiuse nel cassetto.

Una sfida impegnativa per i riminesi che ora più che mai vogliono puntare al bersaglio grosso: accederanno ai playoff solo le prime di ognuno dei 5 gironi e le 3 migliori seconde; 8 squadre sulle 31 iscritte, sparse in tutto il territorio nazionale che si giocheranno i due posti in palio nella massima serie.

Le altre componenti del girone “C” sono la matricola assoluta Asinara Basket di Porto Torres e le già note: I Bradipi Circolo Dozza di Bologna che Nts Riviera Basket Rimini ha incontrato più volte e Disabili Ort. Michelotti di Livorno che vanta ben due vittorie a tavolino su Rimini causa Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Wheelchair, dopo lo stop forzato causa Covid inizia da Rieti l'avventura in serie B

RiminiToday è in caricamento