rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Altro Riccione

I big del ciclismo a Riccione, la Coppi e Bartali dedica il pettorale numero uno a Egan Bernal

La Ineos Grenadier schiererà il già vincitore del Tour de France e del Giro d'Italia, il colombiano Egan Bernal, vera star della competizione che sta ritrovando la giusta condizione fisica

La città di Riccione ospiterà la partenza e l'arrivo della prima tappa e quella della seconda con finale a Longiano della Settimana internazionale Coppi e Bartali. Gli hotel di Riccione ospiteranno per tre notti tutti i team che prenderanno parte alla corsa, a partire dalla Ineos Grenadier che schiererà il vincitore del Tour de France e del Giro d'Italia, il colombiano Egan Bernal, vera star della competizione col pettorale numero uno. Ma saranno tantissimi i grandi nomi del ciclismo internazionale al via di martedì 21 marzo ma a Riccione già dal giorno prima per la punzonatura: da Elia Viviani a Gianluca Brambilla, da Henok Mulueberhan a Ben Hermans.

Alla presentazione della Settimana internazionale Coppi e Bartali il patron della gara e del Gruppo sportivo Emilia Adriano Amici ha annunciato, commosso, di dedicare la competizione all’ex sindaco Massimo Pironi, scomparso lo scorso 7 ottobre nel tragico incidente costato la vita a sei ragazzi del Centro 21 di Riccione.

Di seguito la dichiarazione della sindaca di Riccione Daniela Angelini in occasione della presentazione della Settimana internazionale Coppi e Bartali al Palazzo del Turismo. “E’ motivo di grande orgoglio per la città di Riccione ospitare le prime due tappe di una corsa prestigiosissima come la Settimana internazionale Coppi e Bartali. Con la primavera a Riccione arriverà il grande ciclismo, facendoci vivere un presente di sport di altissimo livello e portandoci con la memoria al ricordo di un gigante, Marco Pantani, di cui conservo custodite nel cuore le foto scattate sul nostro porto canale. Il ciclismo è competizione, è sudore, è sacrificio, è passione ma è anche un osservatorio privilegiato per andare alla scoperta di un territorio, delle sue bellezze, delle sue tradizioni".

Dalla passione dei nostri operatori turistici per il ciclismo sono nati i Bike hotels e si sono generate tante preziose relazioni con il mondo delle due ruote - prosegue la sindaca -. Sono legami veri quelli che si creano sulle strade. Ospitalità, accoglienza autentica che si trasforma in amicizia. Riccione è questo, il ciclismo è questo. Questa amicizia ci porta oggi, ancora una volta, ad annunciare la partenza di una corsa di grandissimo richiamo come la Settimana internazionale Coppi e Bartali. Per gli appassionati di questo meraviglioso sport sarà davvero difficile restare lontani dalla Romagna durante quella settimana perché poi, nel week end, avremo la Gran fondo Riccione, una corsa per amatori di grande tradizione per la nostra città. Al via con noi, la mattina di domenica 26 marzo, tra gli altri, ci saranno la “Pantanina” Fabiana Luperini, tra le migliori scalatrici del mondo, Alessandro Petacchi, uno dei velocisti più vincenti della storia di Giro, Vuelta e Tour, e Davide Cassani, ex Ct della nazionale di ciclismo e presidente dell’Apt Emilia Romagna”.

Presentazione settimana internazionale Coppi e Bartali Davide Cassani e Daniela Angelini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I big del ciclismo a Riccione, la Coppi e Bartali dedica il pettorale numero uno a Egan Bernal

RiminiToday è in caricamento