Martedì, 16 Luglio 2024
Altro

Club Nautico Rimini, oro mondiale giovanile per Julio Houze (Kite Foil) e bronzo per il fratello Luis

Il kiter Giuseppe Polillo convocato in azzurro per i mondiali giovanili a squadre

Mentre a Piazzale Boscovich fervono i preparativi per il Campionato del Mondo della classe Tornado (12-19 luglio), arrivano altre tre medaglie importanti dal settore giovanile del Club Nautico Rimini (CNR).  Si tratta infatti di un oro assoluto e di un bronzo Under 15 al campionato mondiale Kite Foil, che si è concluso lo scorso fine settimana a Gizzeria (Calabria).  A conquistare i primi due metalli preziosi sono Julio Houze e suo fratello Luis, giovani promesse della tavola con l’aquilone, da poco approdate nella squadra del Cnr.  

Quello del kite è, per il sodalizio guidato da Gianfranco Santolini, un segmento nuovo e strategico su cui promuovere l’attività velica, dal momento che il kite debutterà fra le classi olimpiche ai Giochi di Parigi 2024, tra meno di un mese. Un ampliamento reso possibile anche dall'arrivo di un nuovo coach, Mario Calbucci, già plurititolato specialista del kite, che si unisce al parterre formato da Laura Pennati, Dimitrov Yasnolobov, Cesar Oscar Torres, Armando Tommasini e Alessandro Urbinati.

Ma non finisce qui. Nell’ultimo fine settimana, le giovanili bianco-rosse hanno portato a casa altre soddisfazioni. A cominciare dalla convocazione di Giuseppe Polillo, altro promettente juniores del kite, nel roster dei 15 azzurrini che la Federazione Italiana Vela porterà ai Mondiali Giovanili a Squadre. Si tratta di un evento in cui gli Under 18 di tutte le classi olimpiche si scontreranno in una gara in tutto e per tutto simile a quella a cinque cerchi (Lago di Garda, dal 12 al 20 luglio 2024)

Da segnalare il secondo posto europeo nella classe RS Aero di Mattia Monti, conquistato la scorsa settima nelle acque di Carnac (Francia). Meglio di lui solo il cagliaritano Enrico Loi, vincitore del titolo continentale, mentre un altro italiano, Andrea Manconi (Lni Cagliari), è finito sul terzo gradino del podio.

Dalla Bretagna a Cagliari dove, nel trascorso weekend, la squadra O’Pen Skiff ha dato ulteriore conferma della sua forma in occasione della quarta frazione del circuito nazionale. Federico Monti e Vittoria Silvestri hanno chiuso rispettivamente quinto e ottava Under12. Federico Poli e Svyatoslav Yasnolobov terzo e quarto nel gruppo Under16 e primi nelle loro categorie nelle regate del Circuito Europeo.

Ma non c’è solo la vela al Cnr: nella motonautica primi posti delle classifiche nelle varie classi dei gommoni per Gregorio Ferrari, Alberto Canzian e Federico Raggini, secondo posto per Giulio Santi al  Campionato Italiano Formula Junior Elite. Nelle moto d’acqua il tecnico e atleta bianco-rosso, Alessandro Urbinati, è andato a podio nelle ultime due gare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Club Nautico Rimini, oro mondiale giovanile per Julio Houze (Kite Foil) e bronzo per il fratello Luis
RiminiToday è in caricamento