rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Altro Misano Adriatico

Disastro Bagnaia: regala la vittoria a Marquez e il campionato del mondo a Quartararo

Il pilota della Ducati cade quando era al comando a pochi giri dalla fine, il riminese Enea Bastianini con la sua remuntada conquista il terzo posto

Con una caduta a pochi giri dalla fine, quando era al comando della gara, Pecco Bagnaia ha regalato la vittoria del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna a Marc Marquez e il titolo mondiale di MotoGp a Fabiao Quartararo. Un vero disastro sulla pista del Misno Circuit con l'unica soddisfazione per i tifosi italiani di vedere un altro ducatista, il riminese Enea Bastianini, autore di una ennesima remuntada che gli permette di conquistare il terzo posto. Gara al cardiopalma col torinese che scatta in maniera eccellente al via e comanda la gara tenendo a bada gli attacchi dello spagnolo della Honda che gli si incolla agli scarichi. Quattro giri dalla fine ed ecco l’incredibile colpo di scena: Bagnaia, dominatore della corsa, cade alla curva 15. Marc Márquez ha via libera e coglie il terzo trionfo stagionale, doppietta con Pol Espargaró, Fabio Quartararo è automaticamente campione del mondo MotoGP ma il podio gli viene negato dallo strepitoso Enea Bastianini in rimonta, che lo beffa proprio nelle curve finali.

Fabio Quartararo campione del mondo di MotoGp al Misano Circuit

Enea Bastianini festeggia il podio a Misano

MOTO2 - È Sam Lowes a conquistare il successo nel GP dell'Emilia Romagna, terzultima tappa stagionale di Moto2. Il pilota britannico vince davanti al compagno di box Augusto Fernandez e Aron Canet, giù dal podio Celestino Vietti che chiude al quarto posto. Settimo posto per il leader del mondiale Remy Gardner, che sfrutta la caduta del compagno-rivale Raul Fernandez per portarsi a 18 punti dal secondo posto in classifica generale. Un clamoroso e inatteso "zero" a Misano Adriatico per Raul Fernandez, proprio mentre stava dominando la gara e aveva conquistato per la prima volta la leadership del mondiale. La caduta, dovuta a una frenata troppo energica, potrebbe pesare tanto per lo spagnolo verso la corsa al titolo contro il compagno di box Remy Gardner, che nella sua peggior gara della stagione ringrazia, chiude settimo e porta a 18 i punti di distacco dal secondo posto a due gare dal termine. In top 10 anche Navarro, Manzi, Di Giannantonio, Ogura e Marcos Ramirez. Vanno a punti poi Arenas, Bendsneyder, Dixon, Luthi e Schrotter. Sfortuna per Bulega, Corsi e Baldassarri, che chiudono l'ordine d'arrivo, così come per Arbolino, Casadei e Marcon costretti al ritiro. Ritiro forzato dopo una rimonta super e una caduta amara per Marco Bezzecchi, che è ufficialmente fuori dalla corsa al titolo mondiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro Bagnaia: regala la vittoria a Marquez e il campionato del mondo a Quartararo

RiminiToday è in caricamento