rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Altro Riccione

Il mare della Perla Verde pronto ad ospitare il primo Trofeo Riccione Water man 

La manifestazione vedrà gli atleti impegnati in una serie di gare di nuoto in mare aperto suddivise in sessioni e distanze diverse

Si terrà il 18 e il 19 giugno 1° Trofeo Riccione Water man con il patrocinio, del Comune di Riccione, (presso zona spiaggia 7). La manifestazione è alla sua prima edizione ed è organizzata da FINP in collaborazione con FIN Comitato Emilia Romagna e FIN Salvamento Sezione di Rimini. L'evento consiste nello svolgimento di gare di nuoto in mare aperto suddivise in sessioni e distanze diverse: kids 500 metri per i più piccoli, mezzo fondo sprint con distanza del miglio marino ed infine mezzo fondo con 5 km di gara. La manifestazione prevede la partecipazione di atleti di diverse fasce d’età (esordienti, juniores, agonisti e master) ed avrà valenza nazionale per gli atleti FINP come tappa di circuito acque libere e regionale per gli atleti FIN. Ad annunciare le gare, nella giornata precedente, si svolgeranno attività legate al mondo della promozione sportiva e sicurezza in mare.

"Si tratta di una manifestazione di nuoto in mare che prevede tre sessioni gara e di distanze diverse: la Kids 500 mt per i più piccoli, la Mezzo fondo sprint con distanza del miglio marino, infine la Mezzo fondo con 5 km di gara - ha spiegato Roberto Valori, presidente della FINP - . Ampia la fascia d’età dei partecipanti per soddisfare le esigenze di tutti ma anche per vivere una nuova esperienza. Esordienti, juniores, agonisti e per finire i master che daranno vita a una manifestazione che per i paralimpici della F.I.N.P. avrà importanza nazionale nonché tappa circuito acque libere, di valenza regionale per gli atleti della F.I.N. mentre la sezione salvamento avrà il compito della sicurezza mettendo in campo assistenti bagnati, mezzi nautici ed esperti del settore. Un progetto ambizioso, che parte dalla prossima estate. Il 19 giugno 2022 la prima edizione, ma la volontà degli addetti ai lavori, è di estendere per tre anni consecutivi l’evento. Un impegno tra istituzioni e federazioni che permetterà di incrementare nelle successive edizioni il numero dei partecipanti, di iniziative e interesse locale da parte di appassionati e non. Per arricchire un week end all’insegna dello sport, nella giornata precedente alla gara stiamo strutturando attività legate al mondo della promozione sportiva e sicurezza in mare con un Open day a disposizione di giovani ed adulti. Un progetto di interesse pubblico, territoriale e di valenza sportiva. Il mare come valore assoluto di ambiente, il nuoto e lo sport come elemento di sani stili di vita, infine il territorio, Riccione come location e città di sport, che grazie alle numerose risorse del suo territorio, ancora una volta sarà pronta per dare vita a una nuova sfida".

"Siamo molto contenti di ospitare questa manifestazione sportiva - ha detto l'assessore al Turismo, Sport, Eventi e Cultura, Stefano Caldari - e ringrazio il presidente Valori per aver scelto Riccione come città dello sport e del mare. Queste manifestazioni che uniscono la vocazione balneare e sportiva insieme della nostra città rientrano perfettamente anche nei valori e nei principi che sono alla base anche del fare turismo oggi. Un turismo che sappia coniugare servizi e ospitalità di livello e capacità di veicolare in tutto il Paese valori sani e giusti. Per tutti questi motivi e per l'amicizia di tradizione che lega Riccione alle Federazioni sportive nazionali, il Comune ha concesso con grande piacere il patrocinio alla manifestazione FINP". 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mare della Perla Verde pronto ad ospitare il primo Trofeo Riccione Water man 

RiminiToday è in caricamento