Lunedì, 18 Ottobre 2021
Altro Misano Adriatico

La Moto3 a Misano parla romagnolo: prima e seconda fila per Antonelli e Migno

A conquistare la pole Romano Fenati che partirà davanti a Denis Foggia, solo in terza fila il leader del Mondiale Pedro Acosta

Ottime qualifiche per i piloti riminesi impegnati nella Moto3 del Mondiale che, sulla pista di casa, si guadagnano la prima e la seconda fila. In una sessione di qualifiche dominata da Romano Fenati che conquista la pole position il cattolichino Niccolò Antonelli scatterà dalla terza casella seguito da saludecese Andrea Migno col quarto tempo. Più indiero, solo nono, il leader del mondiale Pedro Acosta. Alla vigilia della gara è stato, quindi, un poker tutto italiano con Dennis Foggia che si è aggiurdicato il secondo posto sulla griglia di partenza. Per Fenati (Husqvarna Max Racing) si tratta della settima pole della carriera beffando di appena 257 millesmimi Foggia (Honda Leopard) e di 264 millesimi Antonelli (KTM Avintia VR46) che conferma la crescita in queste ultime gare. Quarto tempo per Andrea Migno (Honda Snipers) a 343 millesimi di distacco, a lungo al comando in questa Q2, mentre è quinto lo spagnolo Jaume Masià (Red Bull KTM Ajo) a 355, davanti al connazionale Xavier Artigas (Honda Leopard) sesto a 515.

Apre la terza fila, in settima posizione, Riccardo Rossi (KTM BOE) a 520 millesimi, davanti ad Elia Bartolini (KTM Bardahl VR46) ottavo a 796, con il leader della classifica generale, lo spagnolo Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) nono a 802. Ancora Italia con l’undicesimo posto di Stefano Nepa (KTM BOE) a 863 millesimi da Fenati, quindi dodicesimo lo spagnolo Sergio Garcia (Gas Gas Aspar) a 931, mentre è quindicesimo il rookie Matteo Bertelle (KTM Bardahl VR46) a 1.040 dalla vetta. Non ha preso parte alle qualifiche, infine, Alberto Surra (Honda Snipers) ancora alle prese con i postumi della brutta caduta di questa mattina nel corso della FP3. Al palo anche l’argentino Gabriel Rodrigo (Honda Gresini), il turco Deniz Oncu (Red Bull KTM Tech3) e il giapponese Tatsuki Suzuki (Honda SIC58), quest’ultimo caduto nel corso della Q1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Moto3 a Misano parla romagnolo: prima e seconda fila per Antonelli e Migno

RiminiToday è in caricamento