rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Altro Riccione

Mattia Pasini wild card al Mugello, il pilota riccionese: "Felice di correre ancora in una gara di Moto2"

Al Gran Premio d'Italia gareggerà con l'Aspar Team, dopo la stagione 2006 e la gara in cui ha sostituito l'ormai compagno di squadra Jake Dixon nel 2019

Mattia Pasini gareggerà con il Team Inde GasGas Aspar nel Gran Premio d'Italia come wild card. Pasini raggiungerà quindi Albert Arenas e Jake Dixon sul circuito del Mugello, dove si svolgerà l'ottavo round della stagione. Per il pilota italiano non sarà la prima volta che gareggerà con l'Aspar Team, dopo la stagione 2006 e la gara in cui ha sostituito l'ormai compagno di squadra Jake Dixon nel 2019. Pasini ha ottenuto due vittorie con la squadra e un totale di sei podi, tutti nel 2006, anno in cui ha totalizzato più punti nel Mondiale (192) e in cui ha eguagliato la sua migliore classifica finale (quarto). Quell'anno vinse il Gran Premio d'Italia al Mugello, il circuito in cui ha vinto più volte il Mondiale (tre).

"Sono molto felice di correre ancora in una gara di Moto2 - ha commentato Pasini - di farlo con Inde GasGas Aspar, con Jorge Martínez "Aspar" e con Gino Borsoi, che conosco da tanto tempo, e per di più, di farlo in casa, il Mugello è un buon posto per fare bene”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattia Pasini wild card al Mugello, il pilota riccionese: "Felice di correre ancora in una gara di Moto2"

RiminiToday è in caricamento