rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Altro

Nuoto Paralimpico della Polisportiva Riccione: nono posto assoluto a Napoli

La sezione Nuoto Paralimpico della Polisportiva Riccione nella top ten ai Campionati Italiani per Società FINP che si sono svolti alla piscina Scandone di Napoli

La sezione Nuoto Paralimpico della Polisportiva Riccione entra nella top ten tricolore. La squadra biancazzurra ha infatti conquistato un prestigioso risultato ai Campionati Italiani di società FINP andati in scena nello scorso week-end alla piscina Scandone di Napoli, classificandosi al 9° posto (davanti alla Triestina Nuoto, in una manifestazione vinta dalla Lazio Nuoto) su un totale di 60 team partecipanti. Risultato reso ancora più importante dal fatto che alla manifestazione partenopea hanno preso parte numerosi dei recenti protagonisti al recente Campionato del Mondo in Portogallo.  


Il Nuoto Paralimpico Riccione, nonostante qualche defezione, si è presentato al via con 8 atleti riuscendo comunque a portare a casa un grandissimo risultato che mette il punto esclamativo sulla chiusura della stagione agonistica, quella che segna il tanto agognato ritorno alla normalità dopo il lungo stop dettato dalla pandemia.


La squadra della Polisportiva Riccione allenata dal coach Ilario Battaglia porta a casa 2 medaglie d’oro con Cristian Lucarelli nei 400 sl e con Virginia Cremonini nei 100 rana, poi due argenti nei 100 rana con Lorenzo Fagioli (cat. SB8) e Leonardo Torsani (SB6) e ancora due medaglie di bronzo sempre con Lorenzo Fagioli nei 100 dorso e Benedetta Albini nei 100 rana. Complimenti anche a Giulio Bernini che centra il tempo limite per partecipare agli Assoluti nei 100 sl e ad Andrea Reggia che si è dimostrato un giovane atleta promettente e a Giordano Del Bianco, che proprio ha Napoli ha festeggiato il suo esordio in gara.


“Lo spirito di gruppo ha sempre rappresentato il punto di forza della nostra squadra – dice Ilario Battaglia, allenatore e Coordinatore del Settore SuperAbili Polisportiva Riccione - e il risultato ottenuto a Napoli è frutto anche del lavoro svolto durante l’inverno da chi alla piscina Scandone non ha potuto partecipare”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto Paralimpico della Polisportiva Riccione: nono posto assoluto a Napoli

RiminiToday è in caricamento