rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Altro Riccione

Nuoto sincronizzato, Riccione stacca tre pass per le finali Nazionali Juniores e gli Assoluti

L’allenatrice Maria Grano: “Una bella soddisfazione perché le ragazze si sono confrontate con atlete più grandi d'età”

Ricca di soddisfazioni per la sezione Nuoto Sincronizzato della Polisportiva Riccione la seconda prova regionale che si disputata domenica a Faenza, valida per le qualifiche ai Campionati Italiani Juniores e Assoluti di nuoto sincronizzato.

Le giovani atlete riccionesi, per età ancora in categoria Ragazze, si sono molto ben comportate. Anna Torroni (classe 2007) ha riconfermato la qualifica ad entrambi i campionati già ottenuta nella prima prova di dicembre, migliorando anche la posizione di classifica con il sorpasso su atlete più grandi e con maggiore esperienza grazie alla seconda miglior prestazione tra le atlete del suo anno. Viola Palmieri, classe 2008, è arrivata prima tra le atlete del suo anno e ha così aggiunto alla qualificazione per gli Italiani Juniores già ottenuta a dicembre anche quella per i Campionati Assoluti. Ottima prova anche per Angelica Zaghini che, al debutto in categoria, centra in un colpo solo il pass per entrambi i campionati federali.

“Siamo molto soddisfatte – spiega l’allenatrice Maria Grano – perché le ragazze si presentavano a queste prove confrontandosi con atlete più grandi di loro. Nonostante la giovane età nessuna di loro ha pagato troppo l’emozione e tutte e tre grazie ad ottime prestazioni hanno centrato l’obiettivo di qualificarsi per i Campionati Juniores e anche per gli Assoluti, che si disputeranno dal 17 al 20 marzo prossimi nella nostra piscina dello Stadio del Nuoto di Riccione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto sincronizzato, Riccione stacca tre pass per le finali Nazionali Juniores e gli Assoluti

RiminiToday è in caricamento