rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Altro Riccione

Pattinaggio, Riccione saluta i Campionati Italiani Inline Freestyle con show e un bottino di medaglie

Sul podio, nella disciplina slide, salgono gli atleti riccionesi Sara Lodolini e Eric Zaghini con due ori e Andrea Mandolesi con la medaglia d’argento

Riccione saluta i Campionati Italiani Inline Freestyle, conclusi domenica pomeriggio, con i record italiani nei salti, in una edizione che sarà davvero da ricordare. I Campionati Italiani hanno visto gareggiare 300 partecipanti per un totale di 51 società provenienti da tutta Italia. La categoria senior maschile ha raggiunto 283 centimetri nell'high jump  e nel free jump ben 165 centimetri, stabilendo record davvero inarrivabili. Ma i record non sono finiti: il campionati italiano ha visto anche la partecipazione eccezionale di un’atleta di 72 anni che ha gareggiato nel roller cross, disciplina molto dinamica e impegnativa, senza perdersi d’animo nonostante l'età matura.

Novità assoluta per i campionati italiani di federazione è stata la pista di macchinine Road Race Riccione, particolarmente adatta alla disciplina del Roller Cross perché ricrea perfettamente un tipico percorso di questa specialità, arricchito da ostacoli e difficoltà, che generalmente si svolge in palestra.

Il Pattinaggio Riccione ha visto gareggiare cinque atleti: Lucrezia Morri, Cecilia Medda, Sara Lodolini, Andrea Mandolesi e Eric Zaghini. Sul podio, nella disciplina slide, salgono gli atleti riccionesi Sara Lodolini e Eric Zaghini con due ori e Andrea Mandolesi con la medaglia d’argento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattinaggio, Riccione saluta i Campionati Italiani Inline Freestyle con show e un bottino di medaglie

RiminiToday è in caricamento