Altro

Seconda trasferta consecutiva per New Rimini che affronterà la Gereon Engineering New Black Panthers

Gli avversari dei romagnoli, reduci da due sconfitte consecutive, occupano al momento l’ultima posizione nel girone al pari di Padova

Seconda trasferta consecutiva per New Rimini che sabato salirà a Ronchi dei Legionari per le due sfide del terzo turno di ritorno della serie A, girone C. Gara 1 alle 15.00, gara 2 alle 20.00, entrambe trasmesse in diretta sul canale Youtube di New Rimini. All’andata le due squadre si spartirono il turno: gara 1 fu vinta da New Rimini per 2 a 0, mentre in gara 2 vinse Ronchi per 18 a 8 all’ottavo, approfittando di una delle giornate più complicate dei riminesi.

La Gereon Engineering New Black Panthers occupa al momento l’ultima posizione nel girone al pari di Padova, con un record 5-9, ma a sole due vittorie da New Rimini (7-7). Si tratta di una squadra ambiziosa, che al momento ha una classifica non in linea con le attese, ma che mira a progredire in vista della seconda fase. Negli ultimi due turni, la squadra friulana ha ceduto entrambe le partite sia contro la capolista Rovigo che nell’ultimo turno a Cagliari.

“Veniamo da due sconfitte in partite ‘strette’ – dice Mario Chiarini, general manager di New Rimini – contro la capolista, che ha battuto molto e ha approfittato di alcune nostre indecisioni per prevalere nei momenti topici delle gare, la seconda al decimo inning. Continuiamo ad avere dei problemi di natura fisica che vogliamo recuperare in vista della seconda fase, ma dobbiamo progredire ancora sul livello del gioco e usare le partite di un girone così equilibrato per crescere al massimo. Sappiamo che questa prima fase conta solo per chi arriva primo, mentre noi abbiamo l’obiettivo della salvezza e su quella dobbiamo concentrarci. Quindi è fondamentale migliorare per farci trovare pronti nelle sfide della seconda fase”.

Ieri, gradita visita allo stadio di via Monaco di Chris Colabello, in questi giorni a Rimini dove nacque la sua passione per il baseball quando venne in Italia insieme al padre, l’indimenticabile Lou Colabello, per sette stagioni protagonista con Rimini Baseball. Chris ha giocato a lungo negli USA in MLB, ma così come il padre Lou, beniamino dei tifosi dei Pirati, non manca di tornare periodicamente in Romagna per salutare i tanti amici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda trasferta consecutiva per New Rimini che affronterà la Gereon Engineering New Black Panthers
RiminiToday è in caricamento