Domenica, 21 Luglio 2024
Superbike / Misano Adriatico

Superbike Misano, Toprak Razgatlioglu fa festa in casa Ducati: vittoria Gara 1 davanti a Bulega e Bautista

. Il pilota turco della Bmw, partito in pole position, ha imposto il suo passo fin dai primi metri, conquistando con autorità la quarta vittoria della sua stagione e prendendosi la leadership del campionato ai danni di Alvaro Bautista

E' Toprak Razgatlioglu a far sua Gara 1 del Pirelli Emilia-Romagna Round del mondiale Superbike a Misano. Il pilota turco della Bmw, partito in pole position, ha imposto il suo passo fin dai primi metri, conquistando con autorità la quarta vittoria della sua stagione e prendendosi la leadership del campionato ai danni di Alvaro Bautista. Lo spagnolo è costretto ad accontentarsi del terzo posto, scavalcato anche dal compagno di squadra Nicolò Bulega. "Ho sofferto con l'anteriore - ha ammesso Bautista nel post gara -. L'unica cosa che potevo fare era portare a casa il massimo possibile. Non potevo spingere di più".

Superbike, trionfa in Gara 1 Toprak Razgatlioglu (foto di Marzio Bondi)

"Purtroppo all'inizio i piloti che avevo davanti facevano traiettorie differenti e non riuscivo a sorpassare, perdendo tempo. Poi con la moto mi sentivo bene, ho provato a prendere Toprak, ma ho rischiato di cadere e mi sono accontentato". Quarto Andrea Locatelli su Yamaha davanti ad Alex Lowes su Kawasaki. Segue la Yamaha del team Grt di Remy Gardner e la Ducati del team GoEleven di Andrea Iannone. Completano la top ten la Bmw Michael van der Mark, un super Danilo Petrucci con la Ducati del team Barni e la Honda di Iker Lecuona. Brutta caduta a inizio gara per Jonathan Rea, finito al centro medico per effettuare alcuni controlli. Domenica si torna in pista per la Superpole Race delle 11, mentre Gara 2 scatterà alle 14. 

È stato Achille Lauro a sventolare la bandiera scacchi che ha scandito l’arrivo di Gara 1. Il cantante di Verona non è l’unica stella del mondo della musica presente oggi a Misano World Circuit: in griglia, accanto al fidanzato Andrea Iannone, c’era Elodie. A MWC avvistati oggi anche Andrea Dovizioso e Franco Morbidelli. Nella Supersport 300 vittoria dello spagnolo Inigo Iglesias (Kawasaki Ninja 400 Team RT Motorsport by SKM) in volata sull’indonesiano Aldi Satya Mahendra. Terzo posto per l’italiano Mirko Gennai davanti a Marc Garcia e Pepe Osuna. Lo spagnolo e capoclassifica Adrian Huertas ha vinto gara 1 del WSSP, beffando sul rettilineo l’italiano Yari Montella. Terzo posto per Stefano Manzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike Misano, Toprak Razgatlioglu fa festa in casa Ducati: vittoria Gara 1 davanti a Bulega e Bautista
RiminiToday è in caricamento