rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Altro Misano Adriatico

Valentino: "La seconda gara a Misano sarà una grande chance per salutare i miei tifosi"

Il campione di Tavullia: "La gara precedente a Misano è stata già un momento davvero emozionante, naturalmente questa sarà una gara speciale in casa: spero davvero che i tifosi italiani possano godersela"

Giornata di preparativi al Misano World Circuit che, questo fine settimana, ospiterà per la seconda volta in una stagione la MotoGp col Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna. Una tappa bis che, oltre a cadere nel decennale della scomparsa di Marco Simoncelli a cui l'impianto è dedicato, è anche l'ultima occasione in Italia per vedere dal vivo Valentino Rossi scendere in pista dopo che il campione di Tavullia ha annunciato il suo ritiro dalle corse. Un'atmosfera "strana", non solo per l'inusualità della data dal momento che eravamo tutti abituati ad ammirare i piloti i primi di settembre, che lo stesso dottore ha sottolineato nella conferenza stampa che apre il week end di gare. "Situazione strana - ha spiegato Rossi - è la seconda gara a Misano, già questo è particolare perché di solito si gira una volta nello stesso circuito. Sarà una grande chance per salutare tutti i fan italiani, nel mio circuito di casa. Spero che il tempo sia buono, che si corra sull'asciutto. La gara precedente a Misano è stata già un momento davvero emozionante, naturalmente questa sarà una gara speciale in casa: spero davvero che i tifosi italiani possano godersela".

"Oltre 400 gare - ha aggiunto Valentino- la mia è una lunga carriera, non posso che ringraziare tutti, anche perché ho avuto e ho un sostegno ovunque vada. Io faccio sempre il massimo, insieme ci siamo sempre divertiti. Vedremo cosa succederà dopo Misano. è stato bellissimo, ci siamo divertiti. In Austria tutti mi chiedevano come mi sentissi. In Austria ho preso la decisione ufficialmente, ma dovevo restare concentrato sul resto della stagione, a Valencia sarà diverso perché sarà l'ultima gara, sarà più emozionante, ho detto questo. Parlare di paranoia è un modo di dire in Italia, non è la fine del mondo. Cambiare idea? No di certo E' difficile per tutti in una situazione normale tenere alta la concentrazione, ci sono tante cose da considerare, certo ora la situazione per me è estrema, bisogna pensare che prima di tutto viene il risultato di domenica, poi il resto".

"Ho un ottimo rapporto con Brivio - conclude il 9 volte campione del mondo - mi ha convinto lui a firmare con la Yamaha, abbiamo condiviso bellissimi momenti, mi piace come lavora è il migliore team manager della MotoGP, può fare la differenza. Parlo sempre con lui ma non so nulla del suo futuro. Con il nostro team? No, abbiamo altri progetti. Alla vigilia delle gar mi sento normale, niente di speciale, voglio solo cercare di fare un bel weekend. Sarà bello, emozionante, ma non c'è una grande differenza per me. Non so come vorrei che la gente mi ricordasse. Quando sei uno sportivo la tua vita è sempre divisa: da una parte il pilota, che le persone possono seguire, amare, e dall'altra l'uomo, che conoscono solo le persone più vicine. Vorrei che mi ricordassero come un bravo pilota. La cosa che più mi piace ricordare è che ci siamo divertit. Dallo sport impari molto. Anche per la vita di tutti i giorni. Io mi sono sempre divertito. Ho collezionato belle esperienze. Impari a lavorare in un team, questa è una bellissima cosa che ti fa crescere, impari a trarre il meglio dagli altrii".

Alla vigilia del Gran Premio, nella conferenza stampa di apertura, anche il riminese Enea Bastianini che sempre a Misano nella precedente gara fu protagonista di un'incredibile rimonta che gli fece guadagnare il podio nella tappa di casa. "Sono molto contento delle mie ultime gare - ha spiegato il pilota della Ducati - anche in condizioni difficili, con molto caldo, non è stato semplice. Abbiamo fatto un ottimo lavoro, ora dobbiamo continuare in questa direzione. Sono fiducioso per Misano 2, il circuito mi piace molto, è bellissimo. Le qualifiche sono sempre un disastro per me, devo cercare di fare passi avanti in questo per essere più competitivo domenica".

enea bastianini misano 2021-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valentino: "La seconda gara a Misano sarà una grande chance per salutare i miei tifosi"

RiminiToday è in caricamento