Ancora soddisfazioni per il campione di tiro a volo Roberto Nanni

Il bellariese si è aggiudicato l’argento nella categoria Master ai 36^ Campionati del mondo di fossa universale di Sarlospuszta in Ungheria

Ancora soddisfazioni per il campione di tiro a volo Roberto Nanni, che quest’estate si è aggiudicato l’argento nella categoria Master ai 36^ Campionati del mondo di fossa universale di Sarlospuszta, in Ungheria. Un secondo posto con cui Nanni, bellariese classe 1945, ha anticipato l’australiano William Iles, terzo classificato, e l’altro italiano Marco Vaccari, medaglia d’oro con il punteggio di 188/200: affermazioni che hanno ulteriormente arricchito il vero e proprio ‘forziere di medaglie’ con cui la squadra guidata dal ct Sandro Polsinelli è tornata in patria dall’avventura mondiale. Prima della trasferta ungherese, era già stato un anno positivo per Nanni, dapprima con la vittoria nel Campionato italiano a Todi nella specialità fossa olimpica, poi con il trionfo nella categoria Master di fossa universale, precedendo questa volta Vaccari, al Grand Prix d’Italy tenutosi nella stessa località umbra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento