Andrea Migno e Stefano Manzi "scaricati" dallo Sky Racing Team Vr46

I due piloti riminesi messi da parte in favore di Luca Marini (Moto2) e Denis Foggia (Moto3)

Lo Sky Racing Team VR46 ha definito il progetto sportivo per la stagione 2018 del Motomondiale con la "mission" di sempre: continuare a sostenere i giovani talenti italiani del motociclismo. In Moto3Accanto al riconfermato Nicolò Bulega, nella classe esordirà l'attuale capo-classifica del CEV Moto3 Dennis Foggia, mentre in Moto2 sarà Luca Marini il nuovo compagno di squadra di Francesco Bagnaia. Ufficializzato nei mesi scorsi il rinnovo contrattuale con Francesco Bagnaia, attualmente 5° assoluto in campionato e leader della graduatoria "Rookie of the Year" riservata ai piloti alla loro stagione d'esordio nella categoria, in Moto2 lo Sky Racing Team VR46 formalizza l'accordo con Luca Marini. Da sempre parte integrante della VR46 Riders Academy, il 20enne pilota marchigiano si è reso protagonista di una crescita costante quest'anno nella classe Moto2 con ben cinque piazzamenti nella top-10 ed il 4° posto al Sachsenring quale miglior risultato. "Sono davvero entusiasta di poter intraprendere questa nuova esperienza - spiega Marini, fratello di Valentino Rossi. - Mettersi alla prova nella grande famiglia dello Sky Racing Team VR46, che è anche una scuola di vita grazie allo spirito di gruppo che lo anima, è una grande opportunità per continuare a crescere. Mi impegnerò per essere all'altezza delle aspettative. Un ringraziamento particolare va al Team Forward, a cui devo il mio esordio nel campionato".

Capo-classifica del CEV Moto3 (Mondiale Junior FIM) con lo Sky VR46 Junior Team, Dennis Foggia nel 2018 debutterà a tempo pieno nella serie iridata proprio con i colori dello Sky Racing Team VR46. Il 16enne pilota capitolino, atteso in pista questo weekend al GP di Aragona in qualità della wild card, proseguirà così il suo percorso di crescita andando ad affiancare Nicolò Bulega. "Qualsiasi pilota della mia età sogna di esordire nel Motomondiale con una squadra come lo Sky Racing Team VR46", spiega 'The Rocket', tre vittorie ed altri secondi posti quest'anno nel CEV Moto3. "Dopo due stagioni nel CEV insieme allo Junior Team, sono contento di affrontare questo salto di categoria con Sky e la VR46 Riders Academy. Debuttare in questa grande famiglia è una preziosa occasione, ma anche una responsabilità. Continuerò a impegnarmi insieme alla mia nuova squadra per crescere e puntare verso nuovi traguardi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento