Assen amara per Antonelli: super rimonta dopo una penalità

Altro zero importante per Masiá, costretto al ritiro per problemi tecnici, mentre sono caduti Arenas, Binder e Migno. In un incidente a sei giri dalla fine sono caduto alla curva 5 Toba, Suzuki, Fernández e Vietti

Va a Tony Arbolino un avvincente Gran Premio d'Olanda classe Moto3. È stata una gara ricca di colpi di scena e penality. Il portacolori del team Snipers ha battuto in volata Lorenzo Dalla Porta, mentre in terza piazza si è piazzato Jakub Kornfeil. Solo ottavo Niccolò Antonelli, la cui gara è stata condizionata da una Long Lap Penalty. Il portacolori del team Sic58 è stato protagonista di una furiosa rimonta. Per Arbolino si tratta del secondo successo stagionale, mentre Dalla Porta è di nuovo a ridosso del leader Aron Canet, solo 12esimo. Altro zero importante per Masiá, costretto al ritiro per problemi tecnici, mentre sono caduti Arenas, Binder e Migno. In un incidente a sei giri dalla fine sono caduto alla curva 5 Toba, Suzuki, Fernández e Vietti. 

In Moto2 Augusto Fernandez ha vinto il primo gran premio n carriera, precedendo Brad Binder e Luca Marini. Tom Luthi, quarto è nuovo leader del mondiale con 6 punti di vantaggio su Alex Marquez, finito ko con Luca Baldissarri. Anche Enea Bastianini è caduto. Chiudono nei dieci Locatelli (sesto), Manzi (settimo ) e Bezzecchi (decimo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento