Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Basket femminile, la Ren-Auto segna 63 punti e batte in casa Senigallia

La Ren-Auto tornerà in campo alla Carim sabato 29 maggio, alle ore 20.30, per la gara con le Basket Girls Ancona

Per l'ultima giornata di andata della seconda fase del campionato femminile di Serie B la Ren-Auto di coach Pier Filippo Rossi ha battuto in casa col punteggio di 63 a 59 il Basket 2000 Senigallia, al termine di un incontro non senza polemiche. "Le ragazze sono state brave, perchè la partita era difficile - attacca coach Rossi -: Senigallia è una buonissima squadra con giocatrici anche di livello superiore e una classifica non veritiera. Siamo state in controllo fino all'ultimo quarto, poi ho rischiato accorciando le rotazioni e questo ci ha creato qualche problema nel finale. Capucci e Noemi Duca questa volta non erano in vena offensiva, ma hanno dato un contributo fondamentale in difesa; a maggior ragione complimenti alla squadra per aver segnato 63 punti in una serata no delle nostre migliori marcatrici".

"Nel primo tempo, quando eravamo fresche, abbiamo fatto le cose migliori; alla fine ci siamo un po' complicate la vita da sole, ma, nonostante le triple di Sordi, la zona 2-3 ha funzionato e ci ha dato fiducia per la fine - conclude -. Con 10 punti non abbiamo la salvezza matematica, ma credo che il traguardo sia vicino. Non era facile tenere la concentrazione in una stagione di questo tipo, le ragazze sono state molto brave; nel girone di ritorno proveremo a toglierci qualche soddisfazione, cercando di dare filo da torcere a tutte le nostre avversarie". La Ren-Auto tornerà in campo alla Carim sabato 29 maggio, alle ore 20.30, per la gara con le Basket Girls Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket femminile, la Ren-Auto segna 63 punti e batte in casa Senigallia

RiminiToday è in caricamento