menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket femminile serie B, la Ren-Auto paga la serataccia in auto

A Castel San Pietro la compagine riminese è capitolata 46 a 32

Ritorno in campo amaro per la Ren-Auto di coach Pier Filippo Rossi, che non toccava campo dal 15 febbraio 2020. A Castel San Pietro la compagine riminese è capitolata 46 a 32. "Se non si fa mai canestro è impossibile vincere - commenta coach Rossi -, al di là della sfortuna che ci ha privato di due giocatrici fondamentali per i nostri equilibri offensivi. Era un partita alla cieca perché non si giocava da tanto e ci mancava il feedback del campo: abbiamo tenuto per 20', poi 5' di black-out a inizio terzo quarto hanno indirizzato la partita. Sull'atteggiamento della squadra posso dire poco, perché abbiamo difeso come dovevamo, ma in attacco abbiamo sbagliato tutto, anche tiri aperti: di questo mi prendo la responsabilità perché evidentemente non eravamo sufficientemente pronti". La Ren-Auto tornerà in campo alla Carim sabato prossimo, alle ore 20.30, per il match con il B.S.L. San Lazzaro.

La partita

Il primo canestro lo segnano le padrone di casa dopo 1'30" di gioco, ma la Ren-Auto pareggia immediatamente grazie a un rimbalzo offensivo convertito in due punti da Noemi Duca. Un canestro di Novelli dopo palla recuperata regala il primo vantaggio alle rosanero, 3-4. Clara Capucci dalla lunetta segna il suo primo punto in maglia Happy dopo 3'30", 5-5. A metà quarto una tripla di La Forgia vale il 9-9, ma nella lotta a rimbalzo Novelli subisce un brutto colpo al ginocchio sinistro che la costringe ad abbandonare definitivamente il terreno di gioco. Un canestro di Vlahova dà il nuovo vantaggio alla Ren-Auto a poco meno di 4' dalla prima pausa, 10-11.

Due assist di Farinello, rispettivamente per La Forgia e Eleonora Duca, valgono i due canestri che danno all'Happy il massimo vantaggio, 13-16. La Magika segna un libero che fissa il finale del primo quarto sul 14-16. Un parziale di 4-0 in avvio di secondo quarto riporta avanti le padrone di casa sul 18-16. Dopo Novelli anche Vlahova deve lasciare la partita per infortunio, costringendo coach Rossi a rotazioni ridottissime nel settore esterne. La Ren-Auto non riesce a sbloccarsi e rimane a secco per più di 4', fino a quando un libero di Noemi Duca toglie il "tappo dal canestro", 20-17. A poco meno di 5' dall'intervallo Castel San Pietro capitalizza al meglio un antisportivo fischiato alla difesa rosanero e si porta sul +7, 24-17.

Il primo canestro su azione del secondo quarto lo segna Palmisano quando mancano 4' all'intervallo, 24-19. La Ren-Auto stringe bene in difesa e non concede più nulla, ma in attacco continua a faticare contro le zone delle padrone di casa e serve un canestro d'astuzia di Capucci per muovere il punteggio, 24-21 a 1' dall'intervallo lungo. Come a fine primo quarto la Magika segna un libero e chiude la prima metà di gara sul 25-21. Il secondo tempo si apre con la Magika in controllo assoluto, 9-0 di parziale per il 34-21, con la Ren-Auto ancora a secco dopo 5' di gioco.

Il primo canestro rosanero lo segna Noemi Duca ed è quello del 34-23. Sul finale di frazione due canestri di Noemi Duca riportano lo svantaggio sotto la doppia cifra e si va così all'ultimo mini-intervallo sul 37-28. La musica non cambia ed anche il quarto quarto comincia con le padrone di casa più in palla: parziale di 4-0 per il 41-28. Due liberi di Capucci riportano l'Happy a -11 prima che una serie di errori da una parte e dall'altra blocchino il punteggio per oltre 3'. Da qui all fine succede poco: la Magika controlla senza patemi e porta a casa il match col punteggio di 46-32.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento