Basket finale playoff, super prestazione: il Bellaria fa sua Gara 1

La partita è stata dura e combattuta, come del resto era lecito aspettarsi, ma i padroni di casa sono stati bravissimi a condurre il match per tutti i 40’,

I biancoblu portano a casa Gara1 di finale playoff con una super prestazione, battono Carpi 89-72 e così sabato alle 18 nel modenese avranno il primo match point per salire in C Silver. La partita è stata dura e combattuta, come del resto era lecito aspettarsi, ma i padroni di casa sono stati bravissimi a condurre il match per tutti i 40’, gestendo al meglio un finale reso non semplice dalle espulsioni di Foiera nel terzo quarto per antisportivo e tecnico, e di Mazzotti, che ha preso la via degli spogliatoi per doppio tecnico a pochi minuti dal termine. Top scorer capitan Tassinari, il quale nonostante i problemi di falli ne imbuca 26, Benzi e Foiera chiudono entrambi con 23 punti: Mazzotti in cabina di regia gestisce alla perfezione, senza dimenticare un positivo Galassi e il prezioso apporto dalla panchina di Tongue, Distante e Gori.

Parte subito fortissimo il Bellaria, che con i tre tenori Tassinari, Foiera e Benzi scappa immediatamente sul 17-2: Carpi è scossa e fatica a replicare, il terzetto biancoblu è inarrestabile, e così il primo quarto finisce 33-20. 

Gli emiliani accorciano sul -9, ma altri sette punti di Tassinari, a cui vanno ad aggiungersi tre canestri di Tongue, ristabiliscono le distanze. Gli ospiti creano qualche difficoltà ai romagnoli con una zone-press e, complice qualche conclusione affrettata di troppo da parte dei bellariesi, ne approfittano per tornare sul -5, prima che la bomba di Benzi da quasi otto metri mandi tutti negli spogliatoi sul 53-45. 

Dopo la pausa si mette in ritmo Biello, che inizia a far male alla difesa biancoblu: Bellaria replica prima con Galassi e, dopo un nuovo -9 ospite, risponde con un secco 10-0 firmato Foiera e Tassinari, con la tripla di quest’ultimo che vale il 72-53.  A questo punto Foiera viene espulso per via di un tecnico quantomeno dubbio: i romagnoli però non si scompongono più di tanto, Galassi e Benzi rispondono ai canestri di Biello, poi tre punti di Distante consentono ai biancoblu di chiudere il terzo periodo in controllo sul 79-59. Carpi prova l’assalto finale, ma Benzi è caldissimo e ricaccia indietro gli ospiti con cinque punti filati per il nuovo +20. Mazzotti abbandona anzitempo la partita a causa di una presunta simulazione, il Bellaria riesce però a gestire al meglio il finale con i canestri di Tassinari, Galassi e Benzi, che fissa il risultato sul 89-72. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento