menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, gli atleti di Riviera Banca pronti alla sfida contro Cecina

Il tecnico Massimo Bernardi fa il punto dopo la notizia dell'infortunio di Bedetti

Appuntamento domenica, alle 18, al Palasport “Franco Poggetti” dove si gioca Basket Cecina-RivieraBanca Basket Rimini, ottava e ultima giornata di regular season della Serie B Old Wild West girone A. Alla vigilia della partita il tecnico di RBR Massimo Bernardi fa il punto dopo la notizia dell'infortunio di Bedetti.

Qual è il suo commento sulla sfortunata stagione?
"Mi dispiace molto per Bedetti perchè è un ragazzo a cui voglio bene ed è un giocatore importante per la squadra con determinate caratteristiche che purtroppo non abbiamo, per noi è un additivo in meno. La cosa più importante è rimanere vicino a lui, speriamo che recuperi al più presto e nel miglior modo possibile la sua efficienza fisica. Lo abbraccio e gli sono vicino, ma si va avanti: l'importante è che lui continui a crederci e ad avere la sua grinta proverbiale che fa la differenza."

Sono stati concessi appena 63 e 56 punti a San Miniato e Chiusi che di media segnano 75-80 punti a partita. Cosa può ancora migliorare RivieraBanca?
"Dopo la partita contro Ozzano c'è stata la svolta a livello di difesa e solidarietà nel senso di aiutarci di più l'uno con l'altro: non che prima non lo facessimo, ma dopo il fermo per il Covid, aver perso ritmo e mille infortuni c'era bisogno di compattarsi e questo lo si fa soltanto in difesa. Lo abbiamo fatto nelle due partite contro San Miniato e Chiusi, abbiamo ancora degli step da fare in difesa su alcune situazioni soprattutto come ritmo di gioco: quando le squadre avversarie si mettono a zona e vogliono togliere ritmo noi dobbiamo essere più bravi a mettere in campo la velocità nella transizione difesa-attacco ed avere più ritmo a difesa a schierata. Ci sono tante cose ancora da fare, ma sono certo che le faremo al massimo delle nostre possibilità."

Cecina è un'avversaria motivata. Che squadra dobbiamo aspettarci?
"Io credo che Cecina possa giocarsi ancora un posto nei playoff, troveremo una squadra molto motivata con tante partite da recuperare. Cecina è ferma da un po' di tempo, però so che si allena da una decina di giorni: è una squadra giovane, atletica e mediamente alta, le manca il 2.10 però hanno giocatori alti 1.95 anche nel ruolo di guardia. Una squadra molto difficile da affrontare, ma dobbiamo guardare soltanto a noi ed ai nostri miglioramenti: abbiamo bisogno di prendere questi due punti."

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Disabile falciata mentre attraversa la strada sulle strisce pedonali

  • Incidenti stradali

    Incidente in autostrada, traffico bloccato e pesanti ripercussioni sulla viabilità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento