rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport Bellaria-Igea Marina

Basket, il Bellaria torna alla vittoria e lo fa con una super prestazione

La gara è appassionante ed equilibrata, con le due squadre a darsi battaglia per 40

Il Bellaria torna alla vittoria e lo fa con una super prestazione, battendo Forlimpopoli per 73-71 grazie ad una grandissima prova di squadra e guidata da un super Foiera, autore di 24 punti e dei canestri decisivi. La gara è appassionante ed equilibrata, con le due squadre a darsi battaglia per 40’: alla fine prevalgono i padroni di casa, che riescono a guadagnare due punti veramente fondamentali. 

I biancoblu saranno attesi da una trasferta molto insidiosa sabato sera a Ferrara, contro la quarta forza del campionato, da affrontare con l’entusiasmo e la consapevolezza ottenuti da questo importante successo. La partita è equilibrata sin dai primi minuti, Biscaro fa male alla difesa biancoblu, poi dall’altra parte il Bellaria inizia a correre in contropiede, con Mazzotti a smazzare assist a Benzi, Galassi e Foiera e la prima fuga è servita sul 12-5. Il centro bellariese e capitan Tassinari tengono gli ospiti a distanza, ma Forlimpopoli non molla e pareggia a quota 18 per poi superare: Mazzotti da tre e Galassi chiudono il primo quarto sul 23-20. 

Due triple di Rossi firmano il nuovo sorpasso ospite: Bellaria trova punti importanti dalla panchina con Distante e con Demaio, poi il canestro e fallo di Galassi, seguito a ruota da Foiera, fa 33-27. I biancoblu sembrano averne di più, ed esprimendo una bella pallacanestro si portano negli spogliatoi in vantaggio 45-35.  Dopo la pausa, Forlimpopoli rientra in campo molto agguerrita, i bellariesi si innervosiscono per alcune fischiate davvero rivedibili e così Rombaldoni e Rossi rispondono ai canestri di Foiera, Gori e Mazzotti: il terzo quarto si chiude in perfetta parità, a quota 58. 

Gli ultimi 10’ sono una vera battaglia, Galassi e Tassinari portano avanti i padroni di casa sul 64-62, ma poi il capitano dei biancoblu è costretto a lasciare il campo per falli. Sale quindi in cattedra Charlie Foiera, che segna gli ultimi otto punti del Bellaria, con una vera e propria lezione di pallacanestro, composta di tiri in fade-away e di jumper, prima del 2/2 che vale il 72-68 a 2’ dalla fine. Le squadre sono stanche, in campo praticamente non si segna più, ma Rombaldoni da tre riporta i Baskérs a -1 a 15’’ dalla fine. Fallo sistematico e Benzi si presenta in lunetta: mette il primo ma sbaglia il secondo, il rimbalzo viene controllato da Foiera, ma poi la palla finisce fuori, probabilmente per un fallo. Gli arbitri non sono dello stesso avviso, e così Forlimpopoli ha la palla della vittoria: la tripla di Cortini però non entra, vince Bellaria, con le unghie e con i denti, 73-71.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, il Bellaria torna alla vittoria e lo fa con una super prestazione

RiminiToday è in caricamento