rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Basket, il Riviera Banca scalda i muscoli per la sfida contro il Fulgor Omegna

Massimo Bernardi: "E' una partita importante, l'avversario è forte ed abbiamo ancora un po' il dente avvelenato per la partita di andata"

Al Flaminio di Rimini RivieraBanca Basket Rimini ospita la Fulgor Omegna in una sfida tutta da giocare domenica alle 18.30. A commentare la vigilia è il tecnico del Riviera Massimo Bernardi: "E' una partita importante, l'avversario è forte ed abbiamo ancora un po' il dente avvelenato per la partita di andata. Mancano 3 partite molto importanti alla fine del mini girone, tutte contro avversarie forti da affrontare una alla volta: noi veniamo da una settimana dove ci siamo allenati bene con una bella intensità. Rinaldi ha ripreso ad allenarsi con noi da martedì quindi sicuramente non sarà in condizione ottimale al 100%, però ci darà il suo contributo. Purtroppo Bedetti ha un po' di mal di gola, vedremo se riusciamo a recuperarlo per domani sera; comunque siamo pronti per affrontare questa bella partita."

Inoltre, considerata la pericolosità del loro reparto lunghi, Bernardi evidenzia quanto sia importante il recupero di Rinaldi?: ""Broglia ed Ambrosin hanno fatto gli straordinari per sopperire a questa mancanza, il nostro capitano ci è mancato e ci manca: non aspettiamoci di averlo al 100% perchè s'è allenato con la squadra solo una settimana, però la sua presenza ed il suo peso in termini di esperienza ci sarà molto utile. Il loro pivot titolare Balanzoni è 2.05 metri, grosso, bravo a prendere posizione interna e nei movimenti, abbiamo bisogno che Rinaldi si alterni con Ambrosin e Broglia. La chiave della partita è mettere in campo la nostra esuberanza ed intensità per poter mettere la partita sui nostri canoni."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, il Riviera Banca scalda i muscoli per la sfida contro il Fulgor Omegna

RiminiToday è in caricamento