Basket, per i Crabs una vittoria di carattere contro Livorno

Il finale è 51-69, grazie ad una grande prova di squadra: guidati dalla doppia doppia di Romano (14 punti e 12 rimbalzi), a cui si aggiungono i 12 punti di Perez e il contributo dei veterani Tassinari e Foiera, i biancorossi fanno un bel balzo in avanti in classifica

È stata una vittoria di carattere quella della NTS, ottenuta su un campo insidioso come quello di Livorno, dopo una partita non facile, molto fisica e poco tecnica: i granchi non si sono lasciati spaventare, hanno mantenuto il vantaggio ottenuto in avvio e hanno ammazzato la partita quando era il momento di farlo. Il finale è 51-69, grazie ad una grande prova di squadra: guidati dalla doppia doppia di Romano (14 punti e 12 rimbalzi), a cui si aggiungono i 12 punti di Perez e il contributo dei veterani Tassinari e Foiera, i biancorossi fanno un bel balzo in avanti in classifica, raggiungendo a quota otto Cento, San Miniato e Piombino, per un quinto posto in condominio dietro all’imbattuta Cecina e alle inseguitrici Forlì, Santarcangelo e Piacenza. Tra una settimana al Flaminio sarà di scena Faenza, per un derby che può lanciare i granchi verso i piani alti della classifica.

La NTS prende il controllo del match sin dalle prime battute, aggredendo la partita come chiesto da coach Mladenov: la difesa biancorossa fa faticare l’attacco casalingo, mentre Rimini mette la testa avanti con i punti di Perez e di Romano e chiude il primo periodo sul 14-18. Livorno riduce lo svantaggio, con l’ex di turno Perin a causare non pochi grattacapi ai Crabs: in campo si sbaglia forse un po’ troppo, sia da una parte che dall’altra, ma quando l’attacco della NTS inizia a girare, Rimini piazza un break di 0-15 firmato Perez, Romano e Crotta. Dall’altra parte, la zona biancorossa mette qualche sassolino negli ingranaggi toscani, con Livorno che però riesce a rimanere in partita e ad andare negli spogliatoi sul 21-36.

Livorno rientra dagli spogliatoi con un’altra faccia e si riporta sul -10 del 25’ grazie alle bombe di Perin e di Mariani, poi la partita diventa una corrida, con tanti contatti e pochi canestri: la NTS riesce però a mantenere la testa avanti con un distacco sempre sopra le dieci lunghezze. Ci pensano i veterani Tassinari e Foiera, che assieme a Perez spingono la squadra di Mladenov sul 37-53 del 30’: i biancorossi capiscono che è ora di chiudere i conti, e con Romano e Chiera scappano sul +24 (39-63); gli ultimi minuti sono di garbage time, con spazio per i giovani Meluzzi, Balic e Chavdarov, che mantengono comunque il distacco fino al 51-69 finale.

CFG LIVORNO 51 NTS INFORMATICA RIMINI 69

LIVORNO: Mariani 11 (2/6, 2/5), Perin 19 (5/9, 1/6), Banchi 3 (0/3, 1/7), Ravazzani 7 (3/8), Thiam 2 (1/8), Granchi 3 (0/4, 1/5), Bruno Ceriglio 4 (0/2), Creati 2 (1/1, 0/2), Soriani ne, Bartalucci ne. All.: Quilici

RIMINI: Panzini 4 (0/1, 1/4), Chiera 6 (1/4, 1/1), Perez 12 (6/9), Romano 14 (4/9, 2/7), Crotta 8 (3/7), Tassinari 12 (3/5, 2/4), Foiera 13 (6/9, 0/1), Meluzzi (0/1 da tre), Balic (0/1, 0/2), Chavdarov. All.: Mladenov

ARBITRI: Battisacco di Torino e Berger di Cuneo

PARZIALI: 14-18, 21-36, 37-53

NOTE: tiri da due Livorno 12/41, Rimini 23/45. Tiri da tre Livorno 5/25, Rimini 6/20. Tiri liberi 

Livorno 12/17, Rimini 5/11. Rimbalzi Livorno 38 (Ravazzani 9), Rimini 50 (Romano 12). Assist 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Livorno 6 (Perin 4), Rimini 12 (Perez 6).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento