Basket serie B, impresa dei granchi con un Signorini super: Piacenza travolta

Una grande NTS Informatica stende Piacenza, seconda forza del campionato, per 83-76: i granchi, guidati da un super Signorini da 27 punti, mettono la ciliegina sulla torta della festa per i 70 anni della società

Una grande NTS Informatica stende Piacenza, seconda forza del campionato, per 83-76: i granchi, guidati da un super Signorini da 27 punti, mettono la ciliegina sulla torta della festa per i 70 anni della società. Il gustoso antipasto si è consumato con la sfida tra le Vecchie Glorie biancorosse: in campo Scarone, Ruggeri, Dal Seno, Romboli e Panzeri per la squadra allenata da coach Paolo Rossi, mentre dall’altra parte Bernardi, Cecchini, Ferroni, Casoli e Tassinari, con in panchina il mitico prof. Rinaldi, con il match che si è concluso sul 54 pari. Dopo la partita di esibizione, gli uomini di Maghelli hanno offerto una prestazione maiuscola, conducendo per larghi tratti la gara e portando a casa due punti veramente fondamentali, che muovono la classifica e che aumentano la fiducia dei biancorossi, in vista della trasferta a Bernareggio.

Partono subito bene i granchi, con Signorini che è praticamente infallibile e punisce a ripetizione la difesa piacentina: Rimini gioca una bella pallacanestro, concede poco o nulla agli ospiti e con la tripla di Busetto il primo quarto si chiude sul 25-15. La Bakery rimane attaccata alla partita e prova ad accorciare, ci pensa però Signorini da tre a riportare i suoi sul +10: Piacenza torna però in partita e impatta a quota 38, e si va negli spogliatoi sul 40-40. 

Dopo l’intervallo, gli ospiti allungano e si portano sul 46-50: ci pensano Foiera da tre e Caroli a rimettere i biancorossi avanti, allungando anche sul +11, prima di chiudere il terzo quarto sul 68-58 con la tripla a fil di sirena di Caroli. Piacenza però non ci sta, torna nuovamente a contatto e prova il sorpasso: ogni volta che gli ospiti si avvicinano, ma la NTS è brava a rispondere colpo su colpo e riesce a gestire gli ultimi minuti, con Signorini che sigilla il successo dei suoi sul 83-76. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento