Basket serie B, tempo di derby: Crabs in trasferta a Forlì

“Siamo soddisfatti della vittoria contro Palermo - spiega il pivot torinese - è stata una partita tirata fino all’ultimo, siamo felici di averla portata a casa"

- E’ tornata a muovere la classifica la NTS Informatica, portando a casa un prezioso successo per 67-60 contro Palermo, dopo 40’ molto combattuti, giocati al PalaSGR di Santarcangelo per via dell’impraticabilità del Flaminio. Gli uomini di Maghelli sono quindi riusciti a strappare due punti grazie ad una grande prova di squadra: fra i migliori tra le fila dei Crabs, oltre a Myers e a Caroli, Edoardo Tiberti, autore di un’ottima prestazione da 16 punti e 10 rimbalzi. Nell’ultimo periodo, il centro della NTS si sta confermando come uno dei punti di riferimento per Rimini, che può contare sul suo fondamentale apporto, sia per quanto riguarda i punti, sia per i rimbalzi. Servirà una grande prestazione, oltre che del lungo dei Crabs, anche di tutti i suoi compagni di squadra per vincere il derby contro i Tigers Forlì, formazione solida e in piena corsa playoff. Un impegno sicuramente complicato, con i cugini che vorranno rifarsi della sconfitta subita al Flaminio, reso ancora più difficile dalla distorsione alla caviglia rimediata domenica scorsa da Myers, che presumibilmente impedirà alla guardia biancorossa di scendere in campo. 

“Siamo soddisfatti della vittoria contro Palermo - spiega il pivot torinese - è stata una partita tirata fino all’ultimo, siamo felici di averla portata a casa. In settimana ci siamo allenati preparando al meglio la gara contro Forlì: abbiamo cercato di trovare le contromisure più efficaci per limitare i nostri avversari. I Tigers sono una buonissima squadra e vengono da una grande vittoria contro la capolista Cento, ma noi cercheremo di dargli del filo da torcere. Per provare a vincere, dovremo cercare di controllare il ritmo della partita, muovendo la palla e difendendo con intensità. Per quanto riguarda le mie prestazioni, sono contento di come sto giocando le ultime partite: grazie al lavoro di squadra sono spesso in condizione di segnare, e riesco a farlo grazie all’allenamento costante - conclude ‘Tibo’ - buona parte del merito è anche di Charlie, che è un ottimo maestro: spero di continuare così fino alla fine del campionato e di dare il mio contributo alla squadra e ai compagni”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento