rotate-mobile
Basket

Rivierabanca Basket Rimini: buone indicazioni nel test contro l’OraSì Ravenna

Ottime indicazioni per coach Mattia Ferrari nel penultimo test di preseason prima dell'avvio ufficiale della stagione, l'1 ottobre con la trasferta sul campo dell'Assigeco Piacenza

Ottime indicazioni per coach Mattia Ferrari nel penultimo test di preseason prima dell'avvio ufficiale della stagione, l'1 ottobre con la trasferta sul campo dell'Assigeco Piacenza. 

Rivierabanca ha superato sui legni amici del PalaSgr di Santarcangelo l'OraSì Ravenna con il risultato finale di 73-40.

L'allenamento congiunto è servito prima di tutto per testare la condizione dei giocatori e fare giocare d'insieme la squadra: dato che si segnala il rientro nei ranghi sia di Simon Anumba (che aveva saltato tutti i match amichevoli e la Supercoppa) sia di Alessandro Grande che non era sceso in campo a Forlì a scopo precauzionale dopo un leggero risentimento. Da segnalare che all'OraSì mancavano tre giocatori importanti: Dron, Nikolic e Olojaife.

La Rivierabanca ha condotto lungo tutta la cronologia. Nei primi 10 minuti i biancorossi partono molto aggressivi in difesa e concedono a Ravenna solamente 4 punti (19-4). Si intravede anche una sostanziale differenza fisica. Poi si va al termine del primo tempo con il risultato di 36-13: un secondo periodo in cui Rimini raccoglie tanto da Simioni alla fine anche miglior marcatore. Infine al termine del terzo quarto si registra un divario di 22 lunghezze, 52-30, con Johnson e Masciadri a far la voce grossa. La disputa si conclude con il risultato finale di 73-40, con anche qualche bel guizzo di Scarponi.

Queste le impressioni a caldo dell'assistente allenatore Mauro Zambelli: “Siamo riusciti ad avere buoni segnali dal punto di vista atletico, da Simon Anumba anche buoni spunti tecnici dopo uno stop molto lungo. Non abbiamo esposto nessuno a minutaggi eccessivi volutamente, ci sono stati buoni sprazzi anche di gioco di squadra, con ricerca della circolazione della palla molto apprezzabile e un miglioramento nei meccanismi di gioco”.

Attualmente in casa Rbr resta ai box solamente il centro Adam Abba. Nelle prossime ore sarà sottoposto a una serie di esami di controllo presso il Medical Center di Misano Adriatico. L'obiettivo è quello di poterlo integrare al più presto con il resto dei compagni.

Ora resterà da affrontare ancora un match amichevole: Rivierabanca sarà impegnata sabato (23 settembre), con palla a due alle 18, in un test amichevole contro l'Old Wild West Udine, compagine di pari categoria e dello stesso girone. La partita si disputerà al Palaberta di Montegrotto Terme. L'ingresso per gli spettatori è gratuito.

Rivierabanca Rimini-Orasì Ravenna 73-40 (19-4, 36-13, 52-30)

RIVIERABANCA: Grande 9, Scarponi 12, Marks 5, Simioni 16, Johnson 12, Tomassini 3, Tassinari, Anumba 4, Masciadri 12. All.: Ferrari.

ORASI': Restelli 11, Ferrari 6, Bedetti 4, Paolin 4, De Gregori 13, Galletti, Giovannelli, Nikolic, Onojaife, Laghi 2. All.: Bernardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivierabanca Basket Rimini: buone indicazioni nel test contro l’OraSì Ravenna

RiminiToday è in caricamento