Basket

Basket serie B: Rivierabanca - Sebastiani Rieti 77 a 67, le parole di coach Ferrari

I biancorossi perdono al PalaSojourner contro uno dei roster migliori del campionato

La Rivierabanca Rimini esce sconfitta dal PalaSojourner contro una Sebastiani Rieti già in palla. I padroni di casa vincono una sfida equilibrata che ha vidto di fronte due dei roster più quotati del campionato.

A fine partita ha parlato il coach dei biancorossi, Mattia Ferrari

"Loro hanno trovato in momenti importanti due canestri con Ghersetti in post basso allo scadere, delle bombe di Piazza non preventivate e lo show finale di Loschi, noi abbiamo sbagliato dei tiri ben costruiti, mi viene in mente un appoggio di Arrigoni ed un canestro da tre punti sbagliato da Saccaggi con la palla che ha fatto in&out per una decina di secondi. Per il resto nel secondo tempo abbiamo avuto un calo d'energia, non abbiamo avuto alternative valide a Rivali in regia. Da questo punto di vista ad un certo punto siamo andati in deficit perchè Eugenio, che ha giocato un'ottima partita, è stato sopraffatto dalla taglia fisica degli avversari e da una serie di situazioni. Non sono contento perchè abbiamo perso, però vedo anche delle cose positive. Alla fine abbiamo giocato una partita pressochè alla pari, il punteggio finale è un po' bugiardo. Abbiamo molte cose buone da tenere ed altrettante da mettere a posto, sarebbe strano se non fosse così alla prima giornata."

Da cosa si riparte in settimana per arrivare al derby di domenica prossima contro Faenza?

"Innanzitutto si riguarda questa partita e si capiscono le cose che non sono andate perciò si sistemano subito, poi ci si prepara con attenzione per la prossima gara con Faenza e si cerca di recuperare tutte le energie disponibili e di arrivare alla partita di domenica, cui teniamo perchè è un esordio davanti al nostro pubblico, nel miglior modo possibile."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie B: Rivierabanca - Sebastiani Rieti 77 a 67, le parole di coach Ferrari

RiminiToday è in caricamento