rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Basket

Basket giovanile, Ibr/Rbr tra le migliori 16 d’Italia: conquistato il pass per le Finali Nazionali Under 15

I baby riminesi festeggiano la qualificazione alle Finali Nazionali di categoria che si giocheranno a partire dal 3 giugno ad Anagni

Tre vittorie su tre, nel concentramento di Chiavari. E la selezione Under 15 d’Eccellenza targata Insegnare Basket Rimini, società inserita nel progetto di Rinascita Basket Rimini, è ufficialmente tra le migliori 16 squadre d’Italia. I baby riminesi festeggiano la qualificazione alle Finali Nazionali di categoria che si giocheranno a partire dal 3 giugno ad Anagni, martedì i sorteggi che definiranno il percorso verso lo scudetto. Già campioni regionali d’Eccellenza dell’Emilia Romagna, i ragazzi targati IBR non hanno avuto alcun tentennamento nel concentramento ligure, con la conquista di tre vittorie su altrettanti incontri. Al cospetto del team seguito dal trio Verni, Carasso, Brugè hanno dovuto alzare bandiera bianca Empoli, Legnano e Pordenone. Per tutto il mondo di Insegnare Basket Rimini e di Rbr si tratta di una grande soddisfazione, soprattutto perché il risultato è stato raggiunto con una squadra completamente Made in Rimini, forgiata sin dal minibasket per poi proseguire in un percorso di crescita che mostra ancora grandi margini di miglioramento in vista dei prossimi anni.

Parole di soddisfazione e di grande elogio arrivano dall’amministratore delegato biancorosso Paolo Carasso, che racconta l’avventura dei giovani Under 15: “Siamo molto orgogliosi, siamo tra le migliori 16 squadre in Italia, abbiamo una squadra che nasce sul territorio, dal nostro minibasket, allenata e formata con Insegnare Basket Rimini che è una società di Rinascita. Siamo orgogliosi di essere nelle top 16, inoltre grazie ai risultati conseguiti siamo passati come testa di serie in vista dei sorteggi. Lo abbiamo fatto con tutti ragazzi di Rimini, senza una foresteria”.

“A Chiavari – prosegue Carasso -, non abbiamo mai avuto problemi a livello di risultati, abbiamo difeso molto bene, senza regalare nulla, in attacco invece il primo giorno abbiamo fatto un po’ fatica perché contratti, poi ci siamo sciolti partita dopo partita. A livello personale sono felice di festeggiare la 26esima Finale Nazionale, 10 da capo allenatore e 16 da assistente”.

I tabellini

1° incontro

IBR/RBR - SesacEmpoli 70-55 (22-13, 45-29, 56-39)

IBR/RBR: Ronci 27, Ruggeri 14, Altini 13, Ciancarelli 9, Albani 7, Trevisani, San Martini, Cantore, Tura, Fascicolo, Bellucci, Luppino. All.: Verni, Bruge, Carasso.

2° incontro

IBR/RBR - Aba Legnano 94-48 (28-20, 52-28, 67-40)

IRBR/RBR: Trevisani 2, San Martini, Fascicolo, Altini 11, Ruggeri 34, Albani 8, Ronci 15, Ciancarelli 8, Bellucci, Luppino, Cantore 8, Tura 8. All.: Verni, Bruge, Carasso.

3° incontro

IBR/RBR – Futuro Insieme Pordenone 83-53

IBR/RBR: Trevisani, San Martini 4, Fascicolo 2, Altini 8, Ruggeri 16, Albani 6, Ronci 13, Ciancarelli 9, Bellucci, Cantore 11, Tura 14. All.: Verni, Bruge, Carasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket giovanile, Ibr/Rbr tra le migliori 16 d’Italia: conquistato il pass per le Finali Nazionali Under 15

RiminiToday è in caricamento