Mercoledì, 17 Luglio 2024
Basket

Rbr, coach Ferrari chiede un ultimo sforzo: "Siamo elettrici, ma conta solo vincere la terza partita"

Dopo gara in casa Rbr Rimini: "La chiave di gara2 credo sia stata la difesa: abbiamo fatto qualche stupidaggine sulle rimesse, ma nel momento di massima rabbia abbiamo tenuto in piedi la partita"

Venerdì, al Flaminio c'è gara3, l'Rbr Rimini ha già l'occasione per chiudere i conti. Può festeggiare la promozione in serie A2. Ora la serie si sposta dall'Abruzzo sul 2-0. Meglio di così l'inizio della finale playoff non poteva proprio andare. Ma coach Mattia Ferrari riporta tutti con i piedi per terra e spiega a chiare lettere che l'obiettivo deve ancora essere raggiunto: "Bisogna arrivare a vincere tre partite, questa è l'unica cosa che conta. Noi dobbiamo continuare a pensare cosa serve per vincere un'altra partita".

Per il coach è tempo di dopo gara, dopo la doppia impresa: "Siamo una squadra lunga, un giocatore come Mladenov ha già disputato la serie B ed ha avuto minuti importanti quest'anno: non l'avevo utilizzato contro Faenza ma gli avevo detto di stare pronto, lui è un ragazzo bravo ed ha continuato ad allenarsi bene, oggi in 4' ha dato un buon contributo.
Fabiani ha sempre risposto presente tutte le volte che l'abbiamo messo in campo, ha messo a referto anche delle doppie doppie: anche lui ha la capacità di farsi trovare pronto e sono convinto che D'Argenzio avrebbe fatto lo stesso.
La squadra in questo momento è molto collegata e ricettiva, tutti i giocatori sono elettrici anche perchè siamo arrivati nella parte più bella della stagione".

E sull'analisi di gara2 aggiunge: "La chiave di gara2 credo sia stata la difesa: abbiamo fatto qualche stupidaggine sulle rimesse dovute alla stanchezza nel finale, ma anche nel momento di massima rabbia abbiamo tenuto in piedi la partita con la difesa. Abbiamo sporcato i palloni e ci siamo aiutati a vicenda: prima della partita avevo detto alla squadra che tutti s'aspettavano la vittoria di Roseto e che se ci fossimo sentiti soddisfatti loro avrebbero vinto. Invece ci siamo giocati la nostra chance con intensità e difesa, abbiamo resistito ai colpi che voleva tirarci Roseto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rbr, coach Ferrari chiede un ultimo sforzo: "Siamo elettrici, ma conta solo vincere la terza partita"
RiminiToday è in caricamento