rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Basket

Focolaio Covid nel basket, la Riviera Banca deve fermare l'attività

Otto giocatori e due membri dello staff risultati positivi. In attesa della comunicazione ufficiale dell'Ausl, quasi inevitabile anche il rinvio del match con Jesi

Il Covid torna a bussare con prepotenza alla porta della Riviera Banca Basket Rimini. Tant’è che da stamane il club è stato costretto allo sciogliete le righe e a interrompere provvisoriamente l’attività sportiva. Il bollettino clinico riferisce di otto giocatori e due componenti dello staff tecnico risultati positivi al Coronavirus. La situazione di salute è assolutamente sotto controllo e non c’è alcun tipo di allarmismo, solo due componenti hanno avuto durante le scorse ore qualche linea di febbre.

Il club sta attendendo in queste ore la comunicazione da parte dell’Ausl di Rimini, con l’aggiornamento dei tamponi molecolari di questa mattina. “Aspettiamo l’evolversi della situazione – dice sconsolato il general manager Davide Turci -, e pensare che tutto il gruppo è vaccinato, era tra i requisiti richiesti a inizio stagionane”.

In attesa di trasmettere i dati clinici alla Federazione, pare inevitabile il rinvio anche della partita di giovedì 23 dicembre contro Jesi. In pratica si tratta del rinvio di un recupero ancora precedente. Sul profilo sportivo il Basket Rimini ha già pagato a carissimo prezzo gli effetti della pandemia: “Abbiamo ancora davanti a noi l’incubo dello scorso anno, abbiamo dovuto rinunciare ai playoff per colpa del Covid quando eravamo in piena corsa e ora siamo punto e a capo” ricorda il general manager.

Lo staff tecnico sta immaginando un piano B d’emergenza. Ovvero fare allenare i giocatori individualmente in quarantena costretta da casa. Il rischio è quello di uno stop dal parquet di una settimana. E lavorare con i pochi reduci, con ben otto giocatori risultati positivi, diventa in pratica impresa titanica per coach Mattia Ferrari.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio Covid nel basket, la Riviera Banca deve fermare l'attività

RiminiToday è in caricamento