Martedì, 16 Luglio 2024
Basket

Finale playoff, l'Rbr sogna l'A2. Batte Roseto in gara1 e si prende subito il fattore campo

Ottima partenza nella finale playoff per RivieraBanca Basket Rimini che espugna il PalaMaggetti di Roseto in gara1 dopo 40' di alto livello

Ottima partenza nella finale playoff per RivieraBanca Basket Rimini che espugna il PalaMaggetti di Roseto in Gara 1 dopo 40' di alto livello in cui entrambe le squadre hanno giocato una bella pallacanestro davanti ad una cornice di pubblico che nulla ha a che vedere con la serie B. I biancorossi cominciano così nel modo giusto l'atto decisivo del Tabellone 3, tra 48 ore si torna in campo per cercare di proseguire su questo percorso.

In occasione di Gara 2, la Società organizza un servizio pullman al prezzo di 15€ comprensivo di trasporto e biglietto partita. I posti si possono prenotare entro domani alle ore 20.00 contattando il numero +39 335 829 0791, recandosi presso la sede di RBR al Flaminio o alla Tabaccheria Pruccoli.

gara1 rimini-2

Grande equilibrio in avvio di partita con Masciadri ed Amoroso a spingere le rispettive formazioni (6-4 al 4'). Rimini prova a prendere il largo con la bomba di Saccaggi ed il canestro di capitan Rinaldi, ma la tripla di Di Emidio riaccorcia le distanze per i padroni di casa (9-11 al 6'). Rimini piazza un break di 0-5 che costringe Quaglia al timeout (8'), poi chiude il primo quarto sul +8 grazie alla tripla di Scarponi (11-19).

I biancorossi spingono anche ad inizio secondo quarto con le bombe di Saccaggi e Bedetti, ma Serafini risponde alla stessa maniera (16-27 al 13'). Tassinari fa +12 dalla lunga distanza (18-30 al 14'), ma Roseto replica con un Nikolic protagonista che trascina i suoi fino al -2 (31-33 al 17'). Roseto trova poi il pareggio con la tripla di Ruggiero ed i liberi di Mei, ma la bomba di Rivali manda tutti negli spogliatoi sul +3 RivieraBanca (38-41). 

rimini roseto-2

Inizio di terzo quarto complicato per i biancorossi che subiscono il rientro di Roseto: Pastore segna la tripla del pareggio ed a stretto giro il layup del sorpasso che forza il timeout di Ferrari (47-45 al 23'). Masciadri spara dalla lunga distanza per il -1 RivieraBanca, ma Roseto riallunga con la tripla di Pastore (56-52 al 27'). In chiusura di terzo quarto il livello è altissimo, gli abruzzesi contengono la rimonta di Rimini con Nikolic e si affacciano agli ultimi 10' sul +1 (58-57).

Roseto prova la fuga in apertura di quarto quarto con Zampogna e Nikolic (65-59 al 33'), Rimini reagisce di rabbia con le triple di Tassinari e Masciadri, ma Amoroso fa altrettanto (68-65 al 34'). I biancorossi trovano il sorpasso col duo Masciadri-Arrigoni (68-71 al 35'), Di Emidio però segna la bomba del nuovo vantaggio abruzzese (75-73 al 38'). RivieraBanca trova la zampata negli ultimissimi minuti con un super Tassinari che vale l'1-0 nella serie (79-82).

Pallacanestro Roseto-RivieraBanca Basket Rimini 79-82 (parziali 11-19, 38-.41, 58-57)

TABELLINO ROSETO: Nikolic 21 (7/11, 1/4), Pastore 17 (5/7, 2/6), Amoroso 11 (4/9, 1/3), Di Emidio 10 (2/2, 2/6), Serafini 8 (1/1, 1/1), Ruggiero 7 (2/3, 1/1), Zampogna 3 (1/5 da tre punti), Mei 2 (0/4 da tre punti), Bassi NE, Mraovic NE. All. Quaglia, Francani, Gullotto, Testoni.

TABELLINO RIMINI: Masciadri 20 (5/7, 3/4), Tassinari 17 (1/4, 3/6), Arrigoni 13 (5/9, 1/1), Rivali 10 (2/4, 2/2), Saccaggi 8 (1/2, 2/6), Bedetti 5 (1/2, 1/1), Scarponi 5 (1/1, 1/3), Rinaldi 4 (2/3, 0/1), Mladenov NE, Fabiani NE, D'Argenzio NE. All. Ferrari, Brugè, Middleton.

rimini roseto 1-2

La dichiarazione di Coach Mattia Ferrari:

"I particolari hanno fatto la differenza così come le giocate dei singoli e la lucidità: Tassinari è stato molto bravo sul pick'n'roll a trovare sia giocatori in area che tiratori sul perimetro. La partita è stata decisa dagli episodi, dobbiamo essere molto contenti perchè finora il PalaMaggetti era stato espugnato una sola volta; abbiamo fatto un risultato molto importante che però non cambia il valore assoluto della serie o le possibilità che avevano le due squadre prima di questa partita. Le serie playoff sono fatte di tanti episodi singoli, ogni volta può cambiare qualcosa quindi ci teniamo stretti questa vittoria, sono contentissimo perchè come dico sempre l'unica cosa che conta nei playoff è vincere. Stasera andiamo a letto contenti, però la serie contro Faenza spero ci abbia insegnato qualcosa perchè dopo una brillante Gara 1 abbiamo perso male Gara 2: se avremo lo stesso atteggiamento contro Roseto, che è squadra migliore di Faenza, sicuramente non ne usciremo in maniera positiva. Per ora ci teniamo quanto di buono abbiamo fatto, iniziamo a pensare a come presentare il meglio possibile la squadra martedì sera."

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo martedì 14 giugno alle ore 20.45 al PalaMaggetti per Gara 2 finale playoff contro Pallacanestro Roseto.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale playoff, l'Rbr sogna l'A2. Batte Roseto in gara1 e si prende subito il fattore campo
RiminiToday è in caricamento