rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Basket

Rivierabanca travolta a Cividale. È festa per la Gesteco

La Rivierabanca Rimini esce sconfitta nel recupero del 23° turno. Sul parquet della Gesteco è una festa per i friulani

Cividale butta la pasta nell’acqua bollente, poi ci mette anche tantissimo Pepper, e il risultato parla chiaro. La Rivierabanca Rimini esce sconfitta nel recupero del 23° turno. Sul parquet della Gesteco il risultato finale recita 93-70. Non bastano i 19 punti di Ogbeide. Dalton Pepper autentico mattatore: 31 punti. Ora i biancorossi dovranno subito voltare pagina e pensare al 25° turno di domenica (19 marzo) con trasferta nel derby di Ravenna (palla a due alle 17). Da segnalare l’onnipresenza di una trentina di super tifosi biancorossi giunti da Rimini.

Ritmo alto e statistiche elevate in avvio. Coach Ferrari parte con il quintetto ormai standard, l’Rbr è costretta a inseguire tutto il primo quarto. Apre Miani da tre, segue Mouaha e la Gesteco dice in principio 5-0. A ruota Pepper inizia a segnare con precisione chirurgica, ma Rimini soprattutto con Ogbeide risponde presente: 10-9 a 3’27 per il -1. I biancorossi soffiano sul collo ma non riescono mai a passare avanti come sul -1 (21-20) di Meluzzi a 7’26 con ottimo impatto in uscita dalla panchina. Ancora Batman per il -1 (23-22). I friulani però controbattono di continuo: 25-22 e 26-22 al 10’ con Pepper già in doppia cifra (10 punti, 2/2 da due, 2/2 da tre). Per la Gesteco alla fine del primo periodo 5/6 da tre.

Si riparte a strappi, i padroni di casa provano ad allungare soprattutto con Battistini fino al +8 (32-24) del 12’. Coach Ferrari si rifugia in time out. In uscita parziale di 9-0 tutto riminese, di squadra, e per la prima volta nel match l’Rbr mette il naso avanti +1 (33-32 con Ogbeide). Time out Cividale. Si avanza sui binari dell’equilibrio: 35 pari Johnson al 14’. Ma Dalton Pepper è un mattatore, segna 11 punti in fila e Cividale scappa 46-37. L’americano dice 24 punti, con 3/3 da due, 6/6 da tre, devastante. Meluzzi prova a rispondere, ma Mouaha chiude il primo tempo al meglio per i suoi 51-42. La Gesteco in 20’ ha tirato con il 10/13 da tre.

La ripresa è sui binari più congeniali per la Gesteco. Subito tripla di Mouaha che vale il +12 (54-42). Al 25’ Cividale dice ancora +10 (58-48) con Rota. La produzione offensiva dei friulani resta assai elevata: Pepper torna a sbloccarsi per il 64-55. Poi si innesca anche Battistini e per l’Rbr sono dolori: suoi i punti del 68-57 e del 71-57 del 29’ che vale il +14. Con Rota la Gesteco arriva anche a +15 (74-59) e al 30’ il tabellone recita 74-61 con il canestro di Johnson.

I temi non mutano nell’ultima frazione, anzi la Gesteco scava il solco. Accade ad esempio al 34’ con Battistini per il +18 (83-65). Rimini è perennemente costretta a rincorrere anche se ci prova, gli ultimi sussulti non sono certo sufficienti per rientrare. I padroni di casa gestiscono con disinvoltura: i minuti scorrono via senza colpi di scena, ancora +21 (91-70) con Rota, termina 93-70 con il massimo vantaggio. Alla fine Dalton Pepper chiude la super serata con 31 punti, 5/7 da due, 7/8 da tre, 7 rimbalzi e 37 di valutazione.

Ueb Gesteco Cividale-Rivierabanca Rimini 93-70 (26-22, 51-42, 74-61)

GESTECO: Redivo, Miani 7, Cassese 2, Rota 17, Mouaha 16, Furin 2, Battistini 18, Barel, Pepper 31, D’Onofrio, Micalich, Dell’Agnello. All.: Pillastrini.

RIVIERABANCA: Tassinari 4, Anumba 5, Meluzzi 8, Scarponi 4, Masciadri 8, D’Almeida, Bedetti, Johnson 13, Ogbeide 19, Landi 9. All.: Ferrari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivierabanca travolta a Cividale. È festa per la Gesteco

RiminiToday è in caricamento