rotate-mobile
Basket

L'Rbr Rimini andrà a ritmo di Jazz, vicino l'annuncio con l'americano ex Pistoia e Cantù

Ha giocato una stagione in serie A1, con la Pallacanestro Cantù. Lo scorso anno era in serie A2 a Pistoia

Ha giocato una stagione in serie A1, con la Pallacanestro Cantù. Lo scorso anno era in serie A2 a Pistoia. Ha esperienza in Italia ed è ancora giovane, nato nel 1996. Alla fine l’Rbr ha scelto dal basket mercato il play/guardia Jazz Johnson. L’annuncio è atteso probabilmente già durante le prossime ore. Nella sua prima esperienza in Italia, nel massimo torneo, aveva in Brianza segnato 304 punti in 28 partite (10,6 punti di media) è stato il giocatore biancazzurro con più punti totali all'attivo in regular season, ma la squadra è poi retrocessa in serie A2.

Lo scorso anno ha accettato il contratto da parte di Pistoia, nella prima parte di stagione ha viaggiato a 18,7 punti di media, contribuendo a portare la formazione toscana al secondo posto del proprio girone. La carriera universitaria di Johnson è stata brillante, sempre in crescendo. Jazz trascorre i primi due anni al college nella sua città natale con i colori dei Portland Pilots, guadagnandosi il posto da titolare dopo una prima annata di rilievo. In soli 16’ di media di impiego, infatti, produce quasi 7 punti a partita, con il 38% da tre, risultando molto efficace quando chiamato in causa. L’annata seguente, 2016-’17, parte sempre in quintetto, producendo 15.8 punti di media con 2.3 assist e 2.8 rimbalzi. A crescere è anche la sua percentuale da oltre l’arco - che sfiora il 42% - e il suo impiego, che passa a una media di 35’ a partita, più del doppio rispetto all’anno da rookie. Nel 2018 il trasferimento a Reno, in Nevada, dove con la maglia dei Wolf Pack mette a referto 11 punti ad incontro, con oltre il 45% da tre. L’anno dopo, l’ultimo al college, fa ancora meglio, conquistando meritatamente un posto fisso nello starting five. Chiude il 2019-’20 con 16 punti di media, 2 assist, 3.3 rimbalzi e il 42% da tre, in 34’ a partita. La sua carriera collegiale termina con un ottimo 42% da oltre l’arco, figlio di 256 triple a bersaglio su 609 tentate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Rbr Rimini andrà a ritmo di Jazz, vicino l'annuncio con l'americano ex Pistoia e Cantù

RiminiToday è in caricamento