rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Basket

Rbr: Due vittorie ed una sconfitta per le giovanili biancorosse

Bottino quasi pieno per le tre formazioni giovanili d'Eccellenza rappresentative di RBR. Arrivano successi dall'U15 IBR/RBR e dall'U19 Angels/RBR, il foglio rosa sfugge invece agli U17 Angels/RBR

Bottino quasi pieno per le tre formazioni giovanili d'Eccellenza rappresentative di RBR. Arrivano successi dall'U15 IBR/RBR e dall'U19 Angels/RBR, il foglio rosa sfugge invece agli U17 Angels/RBR. Di seguito il report realizzato in collaborazione con gli staff comunicazione di Insegnare Basket Rimini ed Angels Santarcangelo.

U19 ECCELLENZA

BSL San Lazzaro-Angels/RBR 76-84 d.t.s. (parziali 23-14, 38-34, 56-51, 74-74)

TABELLINO SAN LAZZARO: Negroni 14, Baldi 11, Gamberini 24, Piras 3, Comastri 2,Tripodi, Vanti 6, Pappolla, Villa, Ceccato 6, Colletta, Rossi 10. All. Nieddu, Zavatta.

TABELLINO ANGELS/RBR: Amati, Bonfè 3, Panzeri 4, Mulazzani 30, Benzi 2, Rossi 11, Macaru 13, Lombardi, Morandotti 5, Sirri 4, Baldisserri, James 12 All. Bernardi, Renzi.

Nel primo quarto gli Angels/RBR sono subito costretti ad inseguire contro una San Lazzaro determinata. Sugli scudi Gamberini che guida i locali sul +10 complici le troppe palle perse di Santarcangelo. Il primo quarto termina sul 24-14. Nei secondi 10' per Santarcangelo sale in cattedra Mulazzani e la difesa prende le misure. Gli Angels accorciano le distanze portandosi a -4 all’intervallo.

Il terzo e quarto periodo sono al cardiopalma: gli ospiti riducono il gap nel terzo con un super Panzeri dalla panchina. Dopo qualche minuto però è tutto da rifare: BSL piazza un break importante e gli Angels tornano sul -10.

Il cuore dei ragazzi del duo Bernardi/Renzi va oltre l’ostacolo: prima impattano e poi si portano in vantaggio anche di due possessi. Gli Angels vanno per le seconda partita consecutiva all’overtime. Con determinazione la squadra di Coach Bernardi piazza un parziale di 10-2 portando a casa la prima vittoria stagionale trascinati da un Mulazzani da 30 punti.

Prossimo appuntamento: lunedì 31 ottobre alle ore 21.00 presso il PalaSGR contro Basket Fratta Umbertide.

rimini giovani-3

U17 ECCELLENZA

International Imola-Angels/RBR 86-62 (parziali 26-16, 50-35, 68-51)

TABELLINO ANGELS/RBR: Valmaggi 22, Godenzini, Baschetti 11, Frisoni 7, Curci, Innocenti 2, Di Giacomo 4, Pansolini, De Gregori 3, Pivetti 2, Amati 6, Amaroli 5. All. Brugè, Porcarelli.

Trasferta in quel di Imola per gli Angels/RBR.

Dopo 3' gli ospiti subiscono un parziale di 9-1 concedendo troppi rimbalzi ai padroni di casa. Timeout Brugé che richiama all’attenzione i suoi. La reazione d’orgoglio parte dalla difesa con palle recuperate e contropiede che riducono il gap fino al -2 dopo 5’. Nella seconda metà del primo quarto Imola riprende il ritmo e, sfruttando i numerosi rimbalzi offensivi, mette a segno 26 punti alla fine del quarto contro i 16 della squadra santarcangiolese.

Nel secondo quarto si inverte il copione: bene i primi minuti in cui gli Angels tengono testa. Successivamente l’inesperienza incombe ancora sui gialloblù che concedono troppo, l’International Basket ringrazia e non sbaglia portandosi sul +19. Altro timeout Brugé. La reazione stavolta è guidata da Valmaggi che prova a limitare il trend positivo dei padroni di casa. All’intervallo registra già 15 punti personali sui 35 segnati dalla squadra.

Nel terzo quarto regna l’equilibrio. Gli Angels provano a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio, ma ancora una volta le palle perse concedono punti facili ai locali ed il distacco rimare invariato. Cominciano gli ultimi 10' e gli Angels/RBR ci provano con tutte le energie. Due triple aperte non entrano e spezzano l’entusiasmo della rimonta. Un ennesimo controbreak segna la fine della partita sul punteggio di 86-62.

Prossimo appuntamento: sabato 29 ottobre al PalaSGR alle ore 18.00 contro Compagnia dell'Albero Ravenna.

rbr rimini-2

U15 ECCELLENZA

IBR/RBR-Compagnia dell'Albero Ravenna 77-61 (parziali 19-20, 42-36, 55-43)

TABELLINO IBR/RBR: Tassani 18, Arcangeli, Frisoni 9, Ruggeri 18, Bracci 3, Nanni, Almasi 2, Ronci, San Martini 14, Ciancarelli, Longo 13, Ricci. All. Carasso, Gollinucci, Miriello.

Partita dai ritmi altissimi quella disputata tra IBR/RBR e Compagnia dell’Albero Ravenna. Gli ospiti cercano sin da subito di imporre il ritmo partita, spingendo la squadra in contropiede ad ogni occasione, mentre gli Warriors provano a rispondere colpo su colpo. Il primo tempo si conclude in equilibrio con Rimini leggermente avanti con il punteggio di 42-36. Nel secondo tempo la squadra di Coach Paolo Carasso cambia ritmo in difesa, mettendo in campo una grande mentalità ed intensità: in questo modo i riminesi prendono il largo e conquistano un’importante vittoria contro una squadra quantomeno ostica.

Il prossimo appuntamento sarà sabato 5 novembre alle ore 18.00 a Bologna contro la Fortitudo.  

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rbr: Due vittorie ed una sconfitta per le giovanili biancorosse

RiminiToday è in caricamento