rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Basket

Serie B: La Rivierabanca non si ferma. Battuta anche Civitanova

Sesta vittoria consecutiva per Rimini che, al Flaminio, supera i 100 punti

Altro successo casalingo per RivieraBanca Basket Rimini che nonostante le assenze di Rivali e Saccaggi supera la Virtus Civitanova davanti al pubblico amico oltrepassando anche quota 100 punti segnati. Buona prestazione da parte di tutti gli effettivi scesi in campo, in particolare dei giovani, con ben sette giocatori in doppia cifra. 

Pronti via e Rimini scappa subito sul 10-2 coi canestri di Masciadri e capitan Rinaldi costringendo Schiavi al timeout (4'). Gli ospiti reagiscono con le bombe di Dessì e capitan Felicioni (18-14 all'8') prima che la tripla di Tassinari ed i canestri di Bedetti riportino in fuga i biancorossi a fine primo quarto (27-19). Rosettani dalla panchina segna 5 punti per aprire il secondo quarto (28-24 al 12'), ma un'altra tripla di Tassinari ed il canestro di Masciadri ricacciano Civitanova sopra la doppia cifra di svantaggio (35-24 al 15'). Riccio spara da tre punti, ma la coppia Arrigoni-Masciadri mantiene salda la distanza a favore dei biancorossi (46-31 al 19') prima che Dessì e capitan Felicioni accorcino leggermente le distanze in chiusura di primo tempo (48-36).

rim ini-2

Dopo la pausa lunga Riccio si scatena definitivamente: tre bombe consecutive, a cui si aggiunge quella di Dessì, per il -6 che riapre la partita (54-48 al 24'); Rimini, però, è brava a rifarsi subito con un 6-0 firmato Mladenov-Rinaldi-Masciadri. Riccio non molla e segna 5 punti filati (64-55 al 28'), ma altrettanto fa Fabiani che insieme alla bomba di Masciadri manda Rimini sul +17 a fine terzo quarto (72-55). RivieraBanca mette in ghiaccio il risultato ad inizio quarto periodo grazie alle bombe di Scarponi e Masciadri cui si aggiunge il canestro di Tassinari per un altro timeout di Schiavi (84-60 al 35'). Negli ultimi minuti c'è spazio per la standing ovation del PalaFlaminio ad un super Riccio da 28 punti, oltre a tanti giovani in campo da entrambe le parti che onorano la partita fino alla sirena finale.

La dichiarazione del vice allenatore Simone Brugè:

"Bisogna fare i complimenti a Civitanova perchè è venuta qua con un gran coraggio ed ha giocato una partita vera dove per lunghi tratti ci ha messi in difficoltà nonostante l'assenza di Musci, uno dei giocatori più in forma, e Vallasciani per metà partita. Civitanova ha fatto un'ottima partita, all'inizio abbiamo subito venti punti; loro bravi, noi possiamo fare sicuramente meglio soprattutto dal punto di vista difensivo perchè offensivamente, se pure rimangono delle cose da migliorare, abbiamo comunque fabbricato 101 punti che non sono mai pochi."

Questa sera i giovani si sono messi in gran luce.

"Nulla accade per caso: Fabiani, Scarponi e Mladenov ed in generale tutti i nostri giovani lavorano in maniera impeccabile durante la settimana e bisogna fare loro i complimenti. Sono molto disciplinati e partecipi del gioco che Coach Ferrari propone, loro sono quelli che si vedono di più e con tantissima costanza anche perchè molti giocano nell'U19. Hanno di fianco a loro giocatori di talento che sono un punto di riferimento, i giovani sono bravi ad apprendere quello che i giocatori più grandi possono insegnare: bisogna fare i complimenti al Coach ed alla Società per aver costruito questa bellissima squadra."

La dichiarazione di Luca Fabiani:

luca-3

"Fa sempre piacere fare queste prestazioni anche se 10 punti e 7 rimbalzi non capitano spesso, soprattutto con 20 minuti giocati. Sono entrato in campo cercando di rimanere concentrato."

Tra soli tre giorni si torna in campo per una super sfida contro Ancona.

"Siamo molto carichi, sappiamo che dovremo essere duri sia fisicamente che soprattutto mentalmente perchè ovviamente sarà una partita molto tosta e noi vogliamo portarla a casa."

RivieraBanca Basket Rimini - Virtus Basket Civitanova Marche 101-71 (27-19, 21-17, 24-19, 29-16)

RivieraBanca Basket Rimini: Stefano Masciadri 21 (7/10, 2/5), Borislav georgiev Mladenov 15 (6/7, 1/6), Alessandro Scarponi 14 (1/4, 4/6), Francesco Bedetti 13 (1/1, 3/4), Andrea Tassinari 10 (1/2, 2/3), Tommaso Rinaldi 10 (5/5, 0/1), Luca Fabiani 10 (3/5, 0/0), Marco Arrigoni 6 (2/3, 0/1), Leonardo Amati 2 (1/1, 0/0), Dario Rossi 0 (0/1, 0/0), Davide Carletti 0 (0/1, 0/0), Eugenio Rivali 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 15 - Rimbalzi: 40 8 + 32 (Stefano Masciadri 10) - Assist: 31 (Andrea Tassinari 12)

Virtus Basket Civitanova Marche: Gianpaolo Riccio 28 (3/6, 7/11), Nicholas Dessi' 14 (4/5, 2/7), Matteo Felicioni 11 (2/3, 2/4), Nicola Rosettani 10 (2/5, 2/6), Valerio Costa 6 (1/10, 0/0), Marco Vallasciani 1 (0/2, 0/0), Francesco Guerra 1 (0/1, 0/4), Giorgio Montanari 0 (0/0, 0/1), Flavio Seri 0 (0/0, 0/0), Giulio Abbate 0 (0/0, 0/0), Emanuele Musci 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 14 - Rimbalzi: 22 8 + 14 (Nicholas Dessi' 7) - Assist: 15 (Valerio Costa 6)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Rivierabanca non si ferma. Battuta anche Civitanova

RiminiToday è in caricamento