rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Basket

Rbr: Non riesce l'impresa ai biancorossi. Al PalaDozza vince la Fortitudo

Non riesce l'impresa a RivieraBanca Basket Rimini che nello storico PalaDozza di Bologna è costretta a cedere alla Fortitudo padrona di casa

Non riesce l'impresa a RivieraBanca Basket Rimini che nello storico PalaDozza di Bologna è costretta a cedere alla Fortitudo padrona di casa. I biancorossi di Coach Mattia Ferrari, supportati da quasi 300 tifosi al seguito che hanno fatto sentire la loro voce in uno dei templi del basket italiano, sono rimasti in partita per 30', salvo poi cedere nei 10 minuti finali ad una "Effe" oggettivamente di livello superiore.

Partenza in salita per i biancorossi che subiscono un parziale di 7-0 (2'), con Ferrari costretto al timeout. Johnson reagisce e spara due volte dall'arco, mentre Tassinari e Bedetti imbucano da due punti (13-10 al 5'). Aradori e Barbante ritrovano ritmo per la "Effe", ma Johnson trova ancora il fondo della retina col tiro pesante prima che capitan Arrigoni faccia 1/2 dalla lunetta (19-16 al 9'). In chiusura di primo quarto Cucci segna il libero del +4 (20-16).

Cucci firma un gioco da tre punti ad inizio secondo quarto (25-18 al 12'), ma un doppio Anumba ricuce sul -3. Le bombe di Italiano e Cucci forzano un altro timeout di Ferrari (31-24 al 14'), Ogbeide però reagisce schiacciando. Gli appoggi di Masciadri e Tassinari costringono la "Effe" al timeout (32-30 al 18'). Sul finire di primo tempo Tassinari pareggia, Cucci ed Italiano piazzano un break di 5-0 ma Masciadri fa 2/2 ai liberi che manda tutti negli spogliatoi (37-34).

FORTITUDO RIMINI

Aradori punisce da tre punti dopo la pausa lunga, Masciadri segna da sotto canestro prima di un botta e risposta Thornton-Ogbeide (42-38 al 23'). Aradori e Fantinelli costringono Ferrari al timeout, Ogbeide prova a contenere i danni ma è di nuovo Aradori a spingere la "Effe" (49-41 al 26'). 5 punti filati di Italiano ed il jumper di Aradori lanciano i padroni di casa (56-42 al 28'), ma un super Tassinari segna 8 punti in poco più di 1' per chiudere il terzo quarto (61-50).

Tassinari trova il -10 in apertura di quarto periodo, ma il canestro di Aradori ed il libero di Fantinelli riportano margine in casa Fortitudo (66-53 al 33'). Ogbeide schiaccia, Panni e Fantinelli però segnano tre bombe consecutive che valgono il +20 per i padroni di casa (77-57 al 35'). Negli ultimi 5' i bolognesi gestiscono il vantaggio accumulato fino alla sirena finale (83-68).

Fortitudo Kigili Bologna-RivieraBanca Basket Rimini 83-68 (parziali 20-16, 37-34, 61-50)

TABELLINO FORTITUDO: Pietro Aradori 18 (5/9, 2/6), Nazzareno Italiano 17 (1/2, 4/5), Matteo Fantinelli 14 (5/6, 1/2), Valerio Cucci 14 (3/5, 1/2), Marcus Thornton 8 (4/6, 0/4), Alessandro Panni 6 (0/3, 2/2), Simone Barbante 4 (2/3), Paolo Paci 2 (1/2), Ygor Biordi, Tommaso Natalini, Lorenzo Bonfiglioli. All. Dalmonte, Angori, Tasini.

TABELLINO RIMINI: Andrea Tassinari 18 (7/9, 1/8), Stefano Masciadri 13 (4/5, 1/4), Jazz Johnson 10 (0/5, 3/6), Derek Ogbeide 8 (4/10), Simon Anumba 6 (2/5, 0/2), Francesco Bedetti 4 (2/3, 0/1), Marco Arrigoni 3 (1/3), Ursulo D’almeida 2 (0/1), Davide Meluzzi 2 (1/1, 0/5), Alessandro Scarponi 2 (1/1, 0/1), Elia Morandotti NE. All. Ferrari, Zambelli, Middleton.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rbr: Non riesce l'impresa ai biancorossi. Al PalaDozza vince la Fortitudo

RiminiToday è in caricamento