rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Basket

Serie B: Rivierabanca - Raggisolaris, coach Ferrari: " Partita diffcile, Faenza vale le prime 4-5"

Si recupera al Pala Cattani il derby rinviato per covid lo scorso 30 gennaio

La Rivierabanca Rimini alla ricerca del riscatto nel recupero del derby contro i Raggisolaris Faenza. Coach Ferrari tiene alta la guardia dei suoi e teme i fantentini.

Coach, un derby è sempre una sfida impegnativa. Inoltre, incontriamo una squadra con grandi giocatori ed un ottimo allenatore.

"E' una partita molto difficile così come lo sono tutte quelle fuori casa, in special modo nelle ultime dieci giornate di campionato in cui il peso diventa più incisivo perchè ci sono esigenze di classifica ben definite da parte di tutti. Faenza è una squadra che se partisse il campionato tra 15 giorni e studiassimo il roster diremmo che vale le prime 4-5 del girone: sono solito pensare alle squadre in valore assoluto, quando una squadra ha i nomi di Faenza è forte a prescindere dal momento e dalla classifica. Noi veniamo da una partita sicuramente giocata con approssimazione ad Ozzano, vogliamo dimostrare che siamo una squadra che fuori casa è in grado di gestire al meglio pressioni e ritmi per portare la partita dalla propria parte."

Coach, in che condizioni fisiche e motivazionali si presenta la squadra a questo derby?

"Le condizioni fisiche sono buone: non avremo ancora Mladenov che però è sulla via del recupero ed abbiamo ancora qualche problema con Saccaggi che non è riuscito ad avere una settimana completa di allenamenti, tra oggi e domani decideremo se portarlo con noi ed eventualmente dare qualche minuto di qualità. Per il resto i giocatori che ci saranno sono pronti fisicamente per scendere bene in campo."

Coach, dopo questo recupero la nostra classifica si allineerà con quella delle altre squadre. Pensi che l'attuale stia rappresentando i valori del campionato?

"Il reale valore delle squadre lo fa la classifica: noi in sede di pronostici possiamo raccontare quello che vogliamo, però quando arrivi alla 22esima giornata una squadra è in una certa posizione perchè la merita e nessuno ti regala niente. Per valutare la classifica secondo me dobbiamo aspettare la partita di domani, da lì in poi si possono veramente fare dei discorsi relativi anche alla post season."

A presentare la sfida è intervenuto anche Marco Arrigoni.

marco arrigoni-2-2

Marco, come avete reagito di squadra durante questa settimana di allenamenti alla sconfitta di Ozzano?

"Siamo subito tornati in palestra lavorando su quello che abbiamo sbagliato e cercando di migliorare, sicuramente la partita di domani può essere una svolta per noi: possiamo tornare alla vittoria e riprendere il cammino che abbiamo interrotto sabato scorso ad Ozzano."?

Marco, Faenza è una squadra che ha cambiato tanto in questa stagione, soprattutto nel reparto lunghi. Questo cambia qualcosa nel nostro approccio alla partita?

"Loro già erano una squadra intensa prima di questi cambiamenti, sicuramente si sono rinforzati. Hanno cambiato allenatore rispetto a quando li abbiamo incontrati, è una squadra difficile da affrontare soprattutto in casa: tant'è che nell'ultima partita hanno messo in seria difficoltà anche una big competitivita come la Real Sebastiani Rieti. Non bisognerà assolutamente commettere l'errore di sabato scorso dal punto di vista mentale, dovremo essere duri fin da subito e per tutti i 40' perchè sennò sarà veramente difficile."?

Marco, domani sera ritroverai da avversari Sebastian Vico e Coach Garelli.

"Fa sempre piacere incontrare vecchi compagni ed allenatori, spero che Sebastian non sia in forma! Scherzi a parte, con Vico e Coach Garelli ho un ottimo rapporto: è stata un'annata molto positiva, sarà bello ritrovarli domani da avversari ma ovviamente faremo di tutto per vincere noi."?

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Rivierabanca - Raggisolaris, coach Ferrari: " Partita diffcile, Faenza vale le prime 4-5"

RiminiToday è in caricamento