Sabato, 20 Luglio 2024
Basket

Rivierabanca rinforza lo staff dirigenziale: il nuovo direttore tecnico arriva dal Napoli Basket

Si tratta di un innesto importante che va a certificare la volontà della società di continuare il proprio percorso di crescita

Rivierabanca Basket Rimini comunica di aver raggiunto un accordo di collaborazione con Alessandro Bolognesi che ricoprirà il ruolo di Direttore Tecnico. Si tratta di un innesto importante che va a certificare la volontà della società di continuare il proprio percorso di crescita, andando ad inserire una figura professionista che lavorerà a stretto contatto con lo staff tecnico della prima squadra e con una particolare attenzione anche per quel che riguarda lo sviluppo del settore giovanile delle società collegate al mondo Rbr.

Alessandro, nato a Porto Sant'Elpidio il 18 luglio 1988, pur essendo ancora molto giovane ha già un'esperienza importante: i suoi inizi alla Poderosa Montegranaro dal 2016 al 2020 con il ruolo di General Manager, ottenendo al primo anno la promozione in A2, poi nella stagione 17/18 un quarto di finale play off e l'anno seguente semifinale play off. Dopo la stagione interrotta per Covid 19/20 per Bolognesi arriva la chiamata, con il ruolo di Direttore Sportivo, dell'ambiziosa Napoli che si presenta ai nastri di partenza della A2 con l'obiettivo di voler vincere il campionato. Fu una stagione fantastica con vittoria della Coppa Italia e vittoria del campionato con conseguente ritorno di Napoli in A1. Seguiranno due stagioni terminate con due salvezze importanti. Nell'ultima annata Alessandro era fermo per scelta personale dopo aver transato il contratto con Napoli Basket.

Il nuovo Direttore Tecnico sarà un valore aggiunto nel Club, una figura che porterà un up grade e nuove competenze che andranno ad implementare la struttura dirigenziale già esistente. Un' aggiunta voluta fortemente e condivisa dalla proprietà e da tutto il Cda, per fare un ulteriore passo in avanti per Rbr che in pochi anni sta bruciando le tappe e si sta ritagliando un ruolo di primo piano nel panorama cestistico nazionale.

Questo il commento del direttore sportivo Davide Turci: “Con Alessandro mi lega un rapporto di stima ed amicizia da diversi anni, sono davvero contento del suo arrivo. Anche qualche anno fa si era paventata l'ipotesi di un suo ingresso in società, ma i tempi non erano maturi. Già quella volta mi aveva stupito la sua voglia di conoscere a fondo il nostro progetto nonostante fossimo ancora in serie B. Si tratta di un ragazzo di valore sia per le sue competenze tecniche sia umane e sono certo che insieme faremo un percorso di crescita importante. Dal punto di vista lavorativo, si tratta di una figura a tempo pieno che a noi mancava, lo possiamo definire Direttore Tecnico ma la cosa più importante è che andremo a mettere un tassello necessario per strutturarci e per progettare un ulteriore step di crescita del Club”.

Le prime parole di Alessandro Bolognesi dopo l’accordo raggiunto con Rbr: “Sono davvero felice di approdare in un club pieno di storia come Rimini, ed esser parte di un progetto così ambizioso che parte dal settore giovanile ed arriva fino alla prima squadra. Ho avuto la fortuna di conoscerlo dall’interno in questi anni tramite Davide Turci, il suo amore verso la città e verso il club, devo esser onesto mi aveva già travolto ed intrigato negli scorsi anni. Parlando poi con il presidente Maggioli e con Paolo Carasso ho avuto modo di toccare con mano anche le potenzialità e la solidità del progetto RBR e non vedo l'ora di iniziare questo percorso soprattutto dopo un anno in cui son stato fermo. Avevo bisogno di sentir nuovamente dentro di me quella scintilla e quella passione che ho potuto respirare al Flaminio ed aver la possibilità di condividere idee e quotidianità con delle persone che stimo molto come Davide e tutto il gruppo di lavoro di Rimini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivierabanca rinforza lo staff dirigenziale: il nuovo direttore tecnico arriva dal Napoli Basket
RiminiToday è in caricamento