rotate-mobile
Basket

Basket Serie B, la Rivierabanca Rimini ferma la sua corsa: ko contro Rieti

Si ferma a cinque la striscia di vittorie consecutive dei biancorossi

La RivieraBanca Basket Rimini interrompe a cinque la striscia di successi consecutivi ed esce sconfitta dal PalaSojourner nel big match contro la NPC Rieti che nel secondo tempo alza l'intensità ed i giri del motore in difesa riuscendo a contenere i tiratori biancorossi per poi passare al contrattacco con le bombe di Testa ed i canestri dell'ex Broglia che regalano i due punti ai padroni di casa.

Subito ritmi alti per entrambe le squadre: i padroni di casa vanno a segno con Timperi e Papa, ma la coppia Rinaldi-Tassinari sale in cattedra e piazza il primo allungo Rimini (7-16 al 5'). La NPC reagisce immediatamente: prima capitan Broglia costringe Ferrari al timeout dopo tre canestri (15-16 al 7'), poi passa al sorpasso con due bombe consecutive di Del Testa che valgono la fine del primo quarto (23-20).

Secondo quarto pieno che si apre con due canestri da tre punti di Saccaggi per il controsorpasso Rimini, ma Tiberti non ci sta e segna anche lui da lontano per il pari (26-26 al 14'). Tassinari è on fire e segna due triple che, oltre ai liberi di Arrigoni ed al canestro di Masciadri, portano RivieraBanca sulla doppia cifra di vantaggio (27-37 al 17'), ma la bomba di Broglia ed i canestri di Papa ed Antelli ricuciono il divario in chiusura di primo tempo (35-41).

All'uscita dagli spogliatoi Rimini torna a spingere con un'altra tripla di Tassinari ed il canestro dalla media distanza di Saccaggi (38-46 al 24'), ma i padroni di casa piazzano un parziale di 9-0 con tre triple di Testa che valgono di nuovo il sorpasso (47-46 al 26') prima che il quasi omonimo Del Testa e Papa chiudano il terzo quarto sul +7 NPC (55-48).

Il leitmotiv non cambia ad inizio quarto periodo con i laziali che costringono Rimini al timeout dopo il +12 provocato dalla bomba di Tiberti e dai centri di Timperi e Broglia (62-50 al 33'). Rimini prova a rifarsi sotto con le triple di Tassinari e Masciadri ed i liberi di Saccaggi, ma Broglia e Timperi forzano un altro minuto di riposo per Rimini (70-58 al 37'). I biancorossi tentano l'ultimo sussulto con la tripla di Masciadri, ma il tempo è ormai finito e la bomba di Del Testa chiude definitivamente i giochi.

Kienergia Rieti - RivieraBanca Basket Rimini 75-63 (23-20, 12-21, 20-7, 20-15)

Kienergia Rieti: Giorgio Broglia 18 (6/9, 1/1), Filippo Testa 16 (3/5, 3/6), Maurizio Del testa 14 (1/2, 4/6), Marco Timperi 9 (3/9, 1/3), Michele Antelli 6 (2/7, 0/3), Francesco Papa 6 (3/3, 0/1), Edoardo Tiberti 6 (0/1, 2/3), Matteo Franco 0 (0/1, 0/1), Milos Vujanac 0 (0/0, 0/0), Davide Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Eugenio Cortese 0 (0/0, 0/0), Gabriele Buccini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 6 / 12 - Rimbalzi: 32 3 + 29 (Giorgio Broglia 10) - Assist: 19 (Marco Timperi, Michele Antelli 4)

RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Tassinari 19 (2/7, 5/9), Stefano Masciadri 14 (1/6, 3/6), Andrea Saccaggi 13 (1/4, 3/9), Tommaso Rinaldi 8 (2/6, 1/2), Marco Arrigoni 4 (1/3, 0/2), Francesco Bedetti 3 (1/1, 0/1), Eugenio Rivali 2 (1/4, 0/2), Borislav georgiev Mladenov 0 (0/1, 0/1), Luca Fabiani 0 (0/2, 0/0), Alessandro Scarponi 0 (0/0, 0/1)

Tiri liberi: 9 / 12 - Rimbalzi: 36 11 + 25 (Tommaso Rinaldi, Marco Arrigoni 7) - Assist: 18 (Andrea Tassinari 6)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Serie B, la Rivierabanca Rimini ferma la sua corsa: ko contro Rieti

RiminiToday è in caricamento