A Bellaria oltre 400 atleti per il raduno di Sand Volley al Beky Bay

Due giorni tutti dedicati al Sand Volley ma ricchissimi anche di intrattenimento, grazie alla ormai storica collaborazione tra Kiklos e il Villaggio Beky Bay

Non conosce sosta l’ondata di pallavolisti che Kiklos porta a Bellaria Igea Marina. Sprezzanti di un meteo che sembra non dare tregua nemmeno a fine estate, saranno più di 400 gli atleti pronti a prendere d’assalto la spiaggia del Beky Bay per il tradizionale appuntamento Kiklos di fine stagione beach volley a Bellaria Igea Marina. Un nuovo record di iscrizioni, un 15% di incremento per il giovane Raduno di Sand Volley 3x3 maschile e femminile e 4x4 misto di settembre, che giunge alla quarta edizione e andrà in scena nel fine settimana di sabato e domenica. Due giorni tutti dedicati al Sand Volley ma ricchissimi anche di intrattenimento, grazie alla ormai storica collaborazione tra Kiklos e il Villaggio Beky Bay.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE - L’accoglienza in stile romagnolo per atleti e accompagnatori al seguito è prevista ben prima dell’inizio gare, previsto per le ore 9 del sabato. Infatti già da venerdì mattina Kiklos mette a disposizione dei primi atleti arrivati i campi da beach volley, per approcciare al meglio la sabbia del Villaggio Beky Bay, luogo che ospita la manifestazione nonchè partner organizzativo. Dalle 18 del venerdì con il Sunset Happy Hour inizia la serie di appuntamenti conviviali che fanno parte del DNA delle manifestazioni di beach volley di Kiklos.

Dal giorno successivo, sabato, si comincia a fare sul serio con le gare. Dalle ore 9 alle 12:30 si giocano le gare dei gironi di qualificazione nelle tre categorie di gioco previste (3x3 maschile, 3x3 femminile e 4x4 misto con minimo due donne in campo) , interrotte solo alle 11:30 per dare spazio al classico e graditissimo Spritz party offerto dall’organizzazione; nel pomeriggio continuano i match e si chiude la fase di qualificazione ai tabelloni principali. Ma a chiudere la prima giornata di gare saranno altri due momenti aggregativi, un coinvolgente Sunset Happy Hour alle 18 con stuzzichini offerti da Kiklos e, dalle ore 23 circa, l’intrattenimento al Beky Bay continua con la serata dedicata ai DJ set.

Nel mattino di domenica il programma prevede l’inizio delle fasi ad eliminazione diretta delle tre categorie (alle quali hanno accesso le migliori 24 squadre del giorno precedente), ma anche l’inizio dei “tornei Spritz” in tutte e tre le categorie - per le squadre che non entrano nel tabellone delle squadre vincenti – così intitolati perché chi se li aggiudica può festeggiare la conquista dei trofei “King e Queen of the Spritz”. Nel pomeriggio, dalle 15, ecco le finali di 3x3 maschile, 3x3 femminile e 4x4 misto. A seguire le premiazioni e lo storico Piadina Party preparato dalla Kiklos Piada’s Band.

PROVENIENZE DA TUTTA ITALIA E NON SOLO - Le 120 squadre iscritte, perfettamente equilibrate tra maschili, femminili e miste, hanno provenienze da luoghi diversi del territorio italiano: consistente è il nucleo di atleti dall’Emilia Romagna (in particolare da Rimini, Cesena, Ravenna, Faenza e Bologna), in più tanti ragazzi si apprestano a giungere a Bellaria Igea Marina dalla Lombardia, dalla Puglia, dalla Toscana e da tante altre località dello stivale. Come spesso accade non mancheranno le formazioni provenienti dalla Svizzera, che si organizzano in grandi gruppi pronti a colorare la terra di romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento