Bella vittoria per i Villanova Tigers contro il Basket 2000 San Marino

Gli ospiti ci mettono un po’ di tempo ad accendersi, ma con i canestri pesanti di Francini e Sorbini provano a restare in scia

Bella vittoria per i Villanova Tigers che si sbarazzano senza troppi patemi del Basket 2000 San Marino, vincendo per 77-57, confermandosi primi della classe in attesa del big match contro Russi della prossima settimana. Sin dall’avvio, i padroni di casa prendono il controllo delle operazioni: le bombe di Panzeri danno l’immediato 9-0, poi è Buo a colpire con precisione nella difesa sanmarinese. Gli ospiti ci mettono un po’ di tempo ad accendersi, ma con i canestri pesanti di Francini e Sorbini provano a restare in scia. I Tigers, però, non si fermano e grazie ai fratelli Guiducci arrivano fino sul +13 della prima sirena.

Nel secondo quarto, lo spartito non cambia: Sorbini non rallenta, ma i villanoviani hanno grande ritmo e in attacco trovano sempre l’uomo giusto per un buon canestro. Così, Di Giacomo (esordio stagionale per il centro di 40 anni) fa la voce grossa nel pitturato e il rientrante Giordani scavano ulteriormente il solco, portando il divario oltre i venti punti. Della ripresa, c’è poco da raccontare: San Marino continua a macinare gioco ed errori che gli impediscono di riaprirla in maniera chiara, mentre i padroni di casa, pur cedendo qualcosa, mantengono sempre salde la mani sul match, guidando così in porto una vittoria di grande importanza, grazie ad una bella prova corale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono davvero contento della nostra prova: nel primo tempo, a parte qualche sbavatura difensiva, abbiamo giocato una partita di grandissima qualità ed intelligenza che ci ha permesso di prendere subito il largo. – commenta coach Valerio Rustignoli – Nella ripresa abbiamo poi concesso qualcosa di troppo, ma siamo comunque stati bravi a controllare sempre il match. Sono soddisfatto perché in una partita in cui non eravamo sicuramente al meglio, abbiamo trovato il contributo di tutti, tutti hanno segnato, tutti hanno difeso e credo che siamo riusciti a divertirci come ci eravamo chiesti prima del match. Ora speriamo di recuperare tutti i pezzi e di riuscire a fare un’altra buona settimana di lavoro: venerdì prossimo, a Russi, giocheremo una partita dal peso specifico importante se vogliamo provare a mantenere il primo posto in campionato che ci siamo meritati fino a ora”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento