Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Bezzecchi punta al bis in Austria e strizza già l'occhio al Gp di casa

Il pilota riminese reduce dalla vittoria nel Gran Premio di Stiria: "Ci sono ancora margini di miglioramento, l'importante è essere sempre competitivi"

Marco Bezzecchi ha trionfato al Red Bull Ring nel GP di Stiria nella classe Moto2 e, approfittando di uno scivolone di Gardner, ha accorciato il gap sull’australiano in vista dello sprint per la classifica piloti. Per il riminese dello SKY Racing Team VR46 un successo costruito curva dopo curva anche dopo l'errore che, da leader della gara, lo ha fatto scivolare indietro costringendolo a dover ricostruire il lavoro fatto. Per il 22enne è il primo podio della stagione e arriva sulla stessa pista che lo aveva già visto trionfare lo scorso anno e che, questo fine settimana, ospiterà il secondo appuntamento per il Gp d'Austria.

Marco com'è tornare sul gradino più alto del podio?
E' sempre bellissimo soprattutto dopo una gara come questa fatta sia col cuore che con la testa. Dopo la partenza non sono riuscito a staccare il gruppo e poi c'è stato l'errore che mi ha fatto perdere la leadership della corsa. Forse è stato meglio così perchè, da dietro, ho capito come recuperare togliendo millesimi preziosi a ogni giro. Poi c'è stato l'errore di Gardner e, a quel punto, ho capito che la gara era la mia.

Una vittoria che porta punti preziosi in ottica campionato.
Con 153 punti sono terzo nella classifica guidata da Gardner che è a 197. In questa seconda parte del campionato ogni punto è pesante ma mi dispiace per l'australiano che, quest'anno, non aveva mai sbagliato. Certo mi sarebbe piaciuta di più una battaglia fino all'ultima curva.

Questo week end si torna in Austria e, fra altre due gare, c'è il Gp di casa. Che previsioni fai?
Dopo lo Spielberg ci aspettano Gran Bretagna e Aragon, tutte e tre sono piste che mi piacciono molto anche se per il Gp d'Austria devo ancora migliorare qualcosa. Come ho detto, adesso tutte le gare sono importanti e particolramente toste per puntare al titolo. Le previsioni sono quelle di restare competitivi per poter continuare a guadagnare punti.

Il terzo appuntamento sarà a Misano, una pista di gioie ma anche di dolori.
Lo scorso anno in entrambi i Gran Premi, quello di San Marino e della Riviera di Rimini, sono arrivato secondo, negli anni precedenti mi sono dovuto ritirare. Il Gp di casa è sempre bello per la sua atmosfera e sono tante le motivazioni che ti spingono a fare del tuo meglio. L'importante è non perdere la concentrazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bezzecchi punta al bis in Austria e strizza già l'occhio al Gp di casa

RiminiToday è in caricamento