Borghesi tra gli uomini e Chubak tra le donne vincono la Strariccione

Parla italiano e rumeno la 34esima edizione della "Strariccione - Trofeo Lazzaro Rossi” memorial Walter Magi che si è tenuta domenica sulle strade della Perla Verde

Parla italiano e rumeno la 34esima edizione della "Strariccione - Trofeo Lazzaro Rossi” memorial Walter Magi che si è tenuta domenica sulle strade della Perla Verde. Dopo le non competitive, alle 10.30 è partita la 12 chilometri per gli agonisti che, nonostante il tempo non proprio clemente, ha garantito spettacolo ed agonismo per tutto il percorso.

Alla fine del circuito cittadino di tre chilometri, da ripetersi quattro volte, fra gli uomini l’ha spuntata Gianluca Borghesi (Imola Sacmi) in 38’59” davanti a Luca Facchinetti (Atletica 85 Faenza) in 39’33” e a Graziano Calvaresi (Villa Verucchio) in 41’45”. Tutti nomi molto conosciuti fra gli appassionati romagnoli.

Tra le donne, vittoria per Nadija Chubak, rumena della Avis Castel San Pietro in 46²28, davanti a Barbara Cimmarusti (Banca di Pesaro) in 46’55” e a Gaia Peron (Atletica 85 Faenza) in 47’15”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento