Boxe, Milena Tronto conquista il Titolo d’Italia dei supergallo

La Società Ring Side B.C. Riminese si conferma su più fronti come importantissima realtà pugilistica d’Itali

Domenica a Sequals è andato in scena il Titolo Italiano femminile dei supergallo trasmesso su Raisport 2 alle ore 23,55. Hanno infatti incrociato i guantoni sul ring Milena Tronto della scuderia Ring Side B.C. riminese e Elga Comastri del Team Bolognese Boxe Le Torri. Nemmeno il tempo di entrare nel vivo del match e Milena Tronto, incalzante e dai colpi più pesanti dell’avversaria, metteva al tappeto con uno splendido gancio sinistro di incontro Elga Comastri.

La forte combattente bolognese si rialza e dopo le prime due riprese di sofferenza riesce a superare il momento difficile imposto dalla Tronto. Il terzo round, invece,  è vinto dalla Comastri e, a questo punto, il pubblico si rende conto di poter assistere ad una sfida di alti contenuti e fortemente spettacolare.  Il match si fa avvincente e duro per i continui scambi tra le due atlete e per il ritmo infernale imposto principalmente dalla Tronto. Terminata la decima ripresa il verdetto è unanime e incontestabile: Milena Tronto è la nuova Campionessa d’Italia dei supergallo.

La Cintura d’Oro è indossata per la sesta volta nella storia del pugilato nazionale da un riminese, infatti nel 1934 Eldeweiss Rodriguez divenne il primo riminese detentore del massimo  titolo nazionale, poi fu la volta, nel 1977 di Alfio Righetti, nel 1979 di Pira, nel 1981 di Loris Stecca, nel 1995 di Maurizio Stecca. A parte Rodriguez tutti gli altri pugili sono stati allenati dal Mestro Elio Ghelfi che, curiosità, fu anche il Maestro di Morelli  che è il tecnico di Milena Tronto.

La nuova linfa vitale della Campionessa è stata trasmessa sul piano tecnico-tattico dal brillante lavoro del Maestro  Morelli, mentre per la preparazione atletica dall’allenamento condotto dal prof Nicola Zignani e infine le “mani” del fisioterapista Gianfranco Borrillo hanno rimesso in sesto una condizione tendinea della mano sisnistra di Milena che sarebbe stata altamente limitante.

Il lavoro svolto in palestra dal Maestro Morelli, dai Trainer Scarpellini e Ghigi e dal prezioso contributo di Zignani ha fatto si che la scuderia Riminese conquistasse negli ultimi otto mesi ben tre Titoli Nazionali. Il primo con Manfredonia Valentino che vince gli ultimi Campionati Assoluti ed attualmente è il mediomassimo della squadra Azzurra, il secondo è il Titolo Italiano dei Medi con Matteo Signani e il terzo a Sequals con Milena Tronto. La Società Ring Side B.C. Riminese si conferma su più fronti come importantissima realtà pugilistica d’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento