Budo Clan Riccione, tutti a medaglia al Milano Challenge

Gianluca Palma, Arnaldo Da Silva e Federico Agostini portano a casa due ori e tre bronzi

Grandi soddisfazioni per il Budo Clan Riccione al Milano Challenge di Brazilian Ju Jitsu. In una edizione che ha visto la partecipazione di circa 1.000 atleti, il Budo Clan – Pro Fighting Riccione ha conquistato due medaglie d’oro e tre di bronzo con i tre atleti partecipanti. Per l’atleta Gianluca Palma, che ha avuto la meglio in tre lotte durissime, arriva la medaglia d’oro di categoria Master 2 cintura blu e un terzo posto Assoluto. Non è stato da meno Arnaldo Da Silva, che in una categoria con 12 contendenti, la Master 2 cintura viola, si è messo al collo la medaglia di bronzo, bissata anche come Assoluto. Nella seconda giornata di gare, dedicata alla specialità senza kimono (Grappling) arriva un’altra medaglia d’oro per il riccionese Federico Agostini (cintura bianca) che ha vinto entrambi gli incontri nella sua specialità.

“E’ una grande soddisfazione per la Pro Fighting Riccione, sezione Budo Clan, portare tre atleti a combattere in una manifestazione importante di livello internazionale e vederli salire tutti sul podio – dice l’istruttore Massimiliano Severi -. Soddisfazioni che ripagano questi ragazzi di tutto l’impegno che mettono in ogni allenamento”.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

Torna su
RiminiToday è in caricamento