rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sport

Calcio a 5, continua il mal di trasferta per il Rimini.com

Non riesce, dunque, il Rimini.com nell’intento di rispondere alla negativa prestazione di 8 giorni fa, sempre in trasferta, contro il Santa Sofia. Anzi, la sconfitta con i piacentini è un’ulteriore mazzata, sia per il morale dei biancorossi che per la classifica


Continua il mal di trasferta per i biancorossi che cadono, questa volta, contro il Baraccaluga. Non riesce, dunque, il Rimini.com nell’intento di rispondere alla negativa prestazione di 8 giorni fa, sempre in trasferta, contro il Santa Sofia. Anzi, la sconfitta con i piacentini è un’ulteriore mazzata, sia per il morale dei biancorossi che per la classifica, visto che ora gli uomini di Capriotti scendono in piena zona playout. Il match inizia subito nei peggiori dei modi per il Rimini.com, che va sotto per via della rete di De Freitas maturata su calcio d’angolo. Il raddoppio dei padroni di casa arriva pochi minuti dopo e porta ancora la firma di De Freitas, nuovamente sugli sviluppo di un corner. In chiusura di frazione, grande occasione di riaprire l’incontro per il Rimini con Muratori, il cui tiro però viene respinto da un’ottima risposta di Molinari che devia in angolo.

Le prime battute della ripresa sono ancora una volta traumatiche per i biancorossi. Al 3’ Martucci salta nettamente Canducci e serve al centro un pallone al bacio che Giardino non può sbagliare. A questo punto, il Rimini.com esce totalmente dalla partita, evidenziando mancanza di idee e poca determinazione. Tinelli firma il 4-0 al 13’, con una bella girata da ottima posizione in area biancorossa. Il 5-0 giunge una manciata di minuti più tardi, ed è opera ancora una volta di Giardino, bravo a trovare la rete con un diagonale sul secondo palo dopo una incursione sull’out di destra. Il 6-0 conclusivo che sancisce gioco, partita e incontro viene siglato al 31’, nell’unico minuto di recupero del secondo tempo, da Maldarella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, continua il mal di trasferta per il Rimini.com

RiminiToday è in caricamento