Calcio, il Rimini travolge il Sasso Marconi e si riprende la vetta della classifica

Il Rimini travolge il Sasso Marconi nel big match di giornata, scavalca l’ormai ex capolista e si riprende la vetta della classifica in solitaria

Il Rimini travolge il Sasso Marconi nel big match di giornata, scavalca l’ormai ex capolista e si riprende la vetta della classifica in solitaria. Al 2′ Noselli scatta in sospetta posizione di fuorigioco e mette al centro per Iysa, Scotti si immola per anticipare l’avversario. Il numero uno biancorosso è costretto a lasciare il terreno di gioco, al suo posto Mignani. Al 18′ pregevole galoppata sulla destra di Signorini che, dopo aver saltato una paio di avversari, scodella al centro, un difensore emiliano chiude in angolo. Al 26′ Valeriani mette in mezzo dalla destra, Minelli abbatte Buonaventura al centro dell’area, per il direttore di gara nessun dubbio: rigore ed espulssione.

Dagli undici metri lo stesso Buonaventura realizza l’1-0. Al minuto 35′ Contarini mette scodella al centro dalla linea di fondo per Cicarevic che conclude ma la sfera colpisce Arlotti. Al 43′ il Rimini raddoppia. Contropiede di Cicarevic, Signorini taglia al centro e favorisce il passaggio del montenegrino per Buonaventura che dai ventri metri lascia partire un missile sul secondo palo che si insacca all’incrocio. In apertura di ripresa, al 2′, Arlotti triangola con Cicarevic e conclude a rete, Farné si salva in corner. Quattro giri di lancette più tardi Arlotti punta la porta, entra in area e calcia ma l’estremo difensore devia in angolo. Sugli sviluppi del corner la palla arriva a Righini che colpisce in pieno il legno. Al 25′ Ricchiuti, appena entrato, prova a sorprendere il portiere con un tocco morbido, Farné si salva in angolo. Al 27′ arriva il poker. Sugli sviluppi di un corner Cola incorna ma un difensore salva sulla linea, Valeriani è il più lesto ad avventarsi sulla palla e a scaraventarla in rete. Tre minuti più tardi Ricchiuti si coordina e prova la rovesciata, il pallone termina sul fondo. Al 33’, su calcio piazzato dai venti metri, Righini costringe l’estremo difensore al salvataggio in angolo. Al 37’ i ragazzi di mister Mastronicola calano la cinquina grazie a Signorini che, assistito da Ricchiuti, calcia una prima volta ma viene fermato da Farné, sul tap in il numero sette biancorosso non sbaglia. Allo scadere Ricchiuti tenta una spettacolare conclusione al volo ma non inquadra la porta. Finale al “Romeo Neri” Rimini-Sasso Marconi 5-0.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RIMINI (3-4-1-2): Scotti (5′ pt Mignani); Giua, Cola, Brighi; Signorini, Valeriani, Righini, Contarini; Cicarevic; Buonaventura (36′ st Filippucci), Arlotti (24′ st Ricchiuti). A disp.: Albini, Gabrielli, Mani, Gaparotto. All.: Mastronicola.
SASSO MARCONI (4-3-2-1): Farné; Minelli, Longhi, Zecchini, Tattini (47′ pt Louhichi); Rotatori (26′ st Garni) Tonelli, Cortese; Iysa (37′ pt Traina), Noselli; Arbizzani. A disp.: Lazzari, Brancaccio, Hinek, Tonini. All.: Moscariello.
ARBITRO: Romaniello di Napoli.
RETI: 27′ pt (rig.) e 43′ pt Buonaventura, 19′ st Arlotti, 27′ st Valeriani, 37′ st Signorini.
AMMONITI: Buonaventura, Traina, Louhichi, Tonelli.
ESPULSO: 26′ pt Minelli.
NOTE: spettatori 2260 (paganti 450, abbonati 1810). Angoli 7-1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento