menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Mastronicola alla vigilia di Correggio: "Lo sbaglio potrebbe essere pensare a una squadra in difficoltà"

"Dobbiamo essere mentalmente pronti e riposati, perché tante gare ravvicinate portano un enorme dispendio di energia"

Nemmeno il tempo di leccarsi le ferite per la sconfitta subita al 95' contro la capolista Fiorenzuola, che è già tempo di tornare in Emilia. Il Rimini, dopo il bruciante 3-2 di domenica, sarà domani pomeriggio di scena a Correggio, a caccia del riscatto e quindi dei 3 punti.

Alla viglia del match, mister Alessandro Mastronicola esordisce così: "Ormai siamo abituati a giocare ogni tre giorni, per certi versi potrebbe essere un bene, anche se poi le fatiche si accumulano. Dobbiamo essere mentalmente pronti e riposati, perché tante gare ravvicinate portano un enorme dispendio di energia".

Tornando sulla gara di domenica, l'allenatore riesce comunque a vedere qualcosa di positivo, nonostante la beffa allo scadere: "Ne abbiamo spese tante nei 90 minuti di energie, sia fisiche che mentali. Credo però che ad oggi quella partita ci debba dare solo forza. Chiramente c'è il rammarico perché non hai portato a casa niente, però porti a casa tante altre cose. Il fisico si fa riposare, ma la mente è già pronta".

Mastronicola spiega poi come i suoi ragazzi, domani, non debbano commettere l'errore di sottovalutare l'avversario, la Correggese: "E' una partita da affrontare con cautela, lo sbaglio che potremmo fare è pensare a una squadra in difficoltà in questo momento, a mio avviso non lo è. Ci sono da considerare le individualità del caso. Tutte le partite sono complicate, a prescidere dalla posizione di classifica o dal momento in cui si affrontano le squadre, perché oltre alle difficoltà dell'affrontare l'avversario hai le difficoltà tue, che sono il fatto di giocare ogni tre giorni, recuperare gli acciacchi e cercare di rendere il fisico pronto per una sfida".

Infine, una buona e una cattiva notizia sui convocati per la gara di domani: "Gomis viene con noi, è disponibile, sta bene, lo vedo molto carico e motivato. Credo che si sia allenato bene, è un ragazzo molto intelligente. Devo parlare con lui per capire tante cose, però me lo tengo disponibile e stretto. Valeriani invece lo abbiamo fermato domenica perché era su una strada pericolosa per quanto riguarda il fisico, è indisponibile per questa gara".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento