Calcio, Mister Acori suona la carica alla vigilia della sfida contro la Ternana

Per i biancorossi una buona occasione per riprendere a correre e riscattare l’opaca prestazione del giorno di S. Stefano nella tana del Renate

"Siamo una buona squadra e domenica con la Ternana sono certo faremo una grande partita”. Parole e musica di mister Leo Acori che così suona la carica alla vigilia dell’impegnativa sfida che vedrà opposto il suo Rimini alla corazzata rossoverde (si gioca al “Romeo Neri” con fischio d’inizio alle ore 16.30). Per i biancorossi una buona occasione per riprendere a correre e riscattare l’opaca prestazione del giorno di S. Stefano nella tana del Renate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Purtroppo abbiamo preso gol dopo 2′, un episodio che ci ha penalizzati a livello mentale tanto che per tutto il primo tempo non siamo riusciti a produrre un’azione che potesse mettere in difficoltà i nostri avversari. Nella ripresa qualcosa di meglio si è visto ma è stato troppo poco, avremmo sicuramente dovuto fare di più. La gara con la Ternana viene però al momento giusto, noi siamo una buona squadra e sono convinto faremo una grande prestazione”. Il tecnico biancorosso mostra grande fiducia nei propri ragazzi.“Sappiamo sarà una gara impegnativa perché la Ternana possiede l’organico più forte di tutto il girone. Nonostante questo hanno incontrato anche qualche difficoltà pareggiando, ad esempio, 3-3 con la Giana Erminio e perdendo con il Ravenna. Ciò a dimostrazione che tutte le partite vanno giocate e risultati scontati non ce ne sono. Tra le mura amiche abbiamo fatto sempre molto bene e abbiamo tutta l’intenzione di proseguire su questa strada”. Il condottiero di Tordandrea indica la rotta al Rimini. “E’ una sfida importante, una gara che richiede a ciascuno di noi una prestazione superlativa. Al di là della nostra forza dobbiamo tutti tirare fuori più di quello che abbiamo perché solo attraverso una grande prestazione abbiamo la possibilità di mettere in difficoltà un avversario di tale caratura. Per fare risultato serviranno, dunque, attenzione, concentrazione e grande intensità. E noi dobbiamo fare risultato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento